Martedì, 23 Luglio 2024
social

Temperature troppo alte: ecco come difendersi dal caldo torrido

Lo vediamo tutti i giorni: il clima è letteralmente impazzito, e le conseguenze dei cambiamenti climatici sono sempre più pesanti

Ce ne accorgiamo tutti i giorni: il clima è letteralmente impazzito, e le conseguenze dei cambiamenti climatici sono sempre più pesanti, tra uragani tropicali in città e altissime temperature. Per quest'ultimo caso, stare per troppo tempo sotto il sole e il caldo torrido può provocare molti disturbi, sia di lieve entità - come crampi, svenimenti, edemi - o anche più gravi, come congestioni, colpi di calore e disidratazione. 

Ecco quindi qualche consiglio per cercare di ripararsi e sopportare il caldo eccessivo:

Evitare l'esposizione diretta al sole: nelle ore calde meglio non uscire ed evitare l'esposizione diretta al sole

Mantenersi idratati: i sintomi della disidratazione sono sete, debolezza, vertigini, palpitazioni, ansia, crampi e pressione bassa

Bere: gli unici liquidi senza un carico pesante di zuccheri sono acqua, infusi e tisane senza zuccheri e dolcificanti

Mangiare frutta e verdura: la chiave per affrontare le alte temperature è la disponibilità di liquidi, vitamine, sali minerali e antiossidanti

Mettere i giusti abiti: preferire scarpe aperte, vestiti chiari e leggeri non aderenti in fibre naturali 

Occhio all'aria condizionata: impostarla fra 25 e 27° e comunque mai sotto i i 24°, facendo in modo che il passaggio dal caldo al freddo sia sempre graduale

Fonte: Corriere

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temperature troppo alte: ecco come difendersi dal caldo torrido
IlPiacenza è in caricamento