"Grattugiati" a metà: tra Piacenza e Parma finisce in pari, 1-1

33esima giornata del campionato di serie B di calcio al Tardini. Gli uomini di Pioli giocano una partita di cuore, sfiorando più volte il raddoppio. Match sotto un'acquazzone incessante. A segno Graffiedi dopo un'azione straripante di Moscardelli. Straordinario Cassano. Salvezza raggiunta, si prospetta un fine campionato tranquillo

Bagnati fino alle viscere. Un derby maschio, intenso, giocato sul filo del rasoio, in continui capovolgimenti di fronte. E' pari tra Piacenza e Parma. Predominanza parmense, ma anche gli uomini di Pioli avrebbero potuto chiudere i conti. Un'occasione sprecata, forse, per entrambe le compagini; un punto guadagnato, di contro, se la si vuole vedere con meno ardore da supporter. I crociati sono in piena corsa per la serie A, la truppa biancorossa s'avvia verso un tranquillo finale in centroclassifica. Dunque, patta e applausi per la passione.

La cronaca. Giornata uggiosa, decisamente invernale. Scaramucce iniziali, e poi c'è solo Parma, almeno per i primi trenta minuti. Gli uomini di Guidolin spingono al massimo, fino al vantaggio di Budel: pallonetto dall'interno dell'area, Cassano battuto. Siamo al 25' pt. Poi, una mischia in area, ancora brividi per il portierone biancorosso.

Primo tempo dunque giocato sotto il diluvio universale. Pioggia a secchiate. Gli uomini di Pioli si sono difesi i primi dieci minuti, ma il resto del tempo è stato, oggettivamente, un assedio dei crociati. Finalmente, al 5' st, prima fiammata biancorossa: Moscardelli si libera bene, e scocca un siluro impegnativo. Poi, sull'azione successiva, ancora pericoloso Volpato, ma l'arbitro ferma tutto per un fallo - molto dubbio.

Moscardelli è in giornata di grazia. Immarcabile. E' già capitato questo campionato, ma gli manca sempre il gol. Ma per fortuna il calcio è un gioco di squdra. E non si gioca soli. Graffiedi di testa pareggia. Grande giocata del solito "Moscardo", tunnel a Castellini, cross d'esterno sul secondo palo e arriva Graffiedi che di testa mette nel sette. 1-1 al 17' st, con una grande azione da manuale.

La partita è dura. Iorio salva in scivolata su legnata a colpo sicuro di Lucarelli. Il Parma assedia. Colpo di testa di Paci, paratona di Cassano. Si continua in una specie di acquitrino. Anche il Piace si fa vivo dalle parti di Pavarini, ma nulla da fare. E' pari. Guidolin, nell'intervista post-match, dirà di aver sentito i piacentini esultare come per una promozione. Dopo il buio, c'è sempre il sole. Nonostante la giornata.

La sintesi della partita

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento