rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Altro

Allo stadio Beltrametti la sfida under 18 tra Italia e Francia

Lo stadio di Piacenza torna ad ospitare una nazionale azzurra di rugby a distanza di 9 anni dall’ultima volta

Sabato 26 marzo lo stadio Walter Beltrametti di Piacenza torna ad ospitare una nazionale azzurra di rugby. A distanza di 9 anni dall’ultima volta, sarà la Nazionale U18 a scendere in campo per affrontare i pari età francesi in un attesissimo test match. La selezione azzurra sarà guidata da Roberto Santamaria, insieme agli assistenti Giovanni Raineri e Luigi Ferrari, ed è reduce da una fantastica prestazione contro l’Irlanda a ottobre: una vittoria perentoria per 41-10 con una prestazione dominante che ha destato particolare attenzione da parte degli appassionati verso un gruppo dalle prospettive importanti. Ora l’esame di maturità per i ragazzi di Santamaria, che se la vedranno contro la Francia. Le squadre giovanili transalpine negli ultimi anni hanno impressionato, testimonianza di un sistema di formazione di alto livello, e per gli azzurrini si preannuncia una sfida di alto livello e un punto di crescita importante. Questa sfida doveva già essere ospitata dal Beltrametti due anni fa, ma l’arrivo della pandemia da Covid stoppò ogni progetto con la promessa di ritornare non appena possibile. Così è stato, e a distanza di due anni, non appena le condizioni lo hanno permesso, il rugby azzurro torna a Piacenza per accogliere tutti gli appassionati della zona. Lo stadio Beltrametti ha una lunga storia con le selezioni azzurre, iniziata nel 1994 con la sfida tra Italia “A” e Inghilterra “A”. Il periodo più importante per il rugby azzurro a Piacenza lo si ha alla fine del primo decennio del nuovo secolo, con tre squadre azzurre che calcano il terreno del Beltrametti in poco più di due anni. Nel 2007 l’Italia U20 ospita e batte il Galles U20 nel 6 nazioni, in una partita combattutissima, mentre nel 2009 il torneo continentale torna a Piacenza per la sfida tra Azzurrini e Irlanda U20, con gli ospiti che si impongono di misura. Nel novembre dello stesso anno, torna la Nazionale “A” al Beltrametti, con gli Azzurri che battono agevolmente la Romania “A”. L’ultima sfida internazionale a Piacenza è datata 2013, quando Italia U17 e Irlanda U17 pareggiarono 18-18. Per le società organizzatrici Old Rugby Piacenza e Sitav Rugby Lyons è un onore poter ospitare un evento di questa portata, consci di poter attrarre un gran numero di appassionati sia per la lunga assenza delle selezioni azzurre da Piacenza, sia per l’entusiasmo del nostro movimento per le squadre giovanili, che negli ultimi anni hanno ottenuto grandi risultati. L’evento è stato reso possibile grazie al patrocinio del Comune di Piacenza, che anche in questa occasione si è dimostrato vicino alle iniziative delle nostre società rugbistiche e sportive in generale. Proprio presso la Sala Consigliare del Comune di Piacenza giovedì 24 marzo alle ore 15.30 si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’evento, alla presenza delle autorità cittadine e dei presidente delle due società organizzatrici Vittorio Schiavi e Guido Pattarini. I biglietti per il test match saranno in vendita il giorno stesso della partita presso lo stadio, fino ad esaurimento posti. Per accedere all’impianto occorre indossare una mascherina FFP2 ed essere muniti di Super Green Pass.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allo stadio Beltrametti la sfida under 18 tra Italia e Francia

IlPiacenza è in caricamento