rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Altro

Il Piacenza baseball si rimbocca le maniche

Varati formula, gironi e calendari del prossimo campionato di serie B

Saranno trentuno le squadre che nel 2023 disputeranno il campionato di serie B di baseball, suddivise in tre gironi composti da otto compagini, più uno da sette. La formula, rispetto alla scorsa stagione, differisce soltanto per il numero di turni di playoff promozione: una sola serie finale che vedrà protagoniste le prime due classificate di ogni girone, che si sfideranno, al meglio di cinque incontri, come sempre con posizioni incrociate e con le prime in classifica che beneficeranno del vantaggio campo. Nulla di diverso invece per quanto riguarda i playout salvezza: le ultime due di ogni girone si affronteranno al meglio delle tre partite.

Piacenza è come di consueto inserita nel girone A, che fondamentalmente ricalca quello del 2022 con un’unica ovvia differenza: Codogno, meritatamente promosso in serie A, lascia il posto al neopromosso Club Altopiano Seveso. Le restanti squadre sono le stesse che i biancorossi hanno affrontato nella stagione terminata lo scorso settembre: Milano 1946, Catalana Alghero, Avigliana Rebels, Ares Milano, Fossano e Junior Parma. Al momento è alquanto difficile abbozzare previsioni in quanto il mercato sta per entrare nel vivo ed ogni team starà cercando di migliorare il proprio roster. Basandosi sugli scorsi campionati si può solo ipotizzare che Milano e Catalana saranno le squadre con cui Piacenza dovrà vedersela se vorrà navigare in alta classifica: sia i meneghini, sia i sardi ogni anno allestiscono un buon mix di giocatori locali, giovani ed esperti, cui aggregare alcuni elementi stranieri capaci di fare la differenza. Occhio però alle piemontesi, così come all’Ares Milano: roster di giovani locali con tanta voglia di crescere e animati da uno spirito combattivo fuori dal comune che potrebbe portarli a risultati sorprendenti come ampiamente dimostrato gli anni passati. Lo Junior dal canto suo è reduce da una stagione anomala, terminata con l’ultimo posto del girone ma con la salvezza ottenuta senza problemi ai playout, a dimostrazione del fatto che la classifica era assai bugiarda.

La new entry Seveso è da sempre squadra molto giovane, che punta sulla categoria seniores per far crescere i propri prospetti. Con ogni probabilità anche la stagione alle porte ricalcherà il trend della società, con magari qualche aggiunta di peso ed esperienza al line-up. Nuova stagione che per i biancorossi prenderà il via il 16 aprile con il doppio confronto casalingo contro il Fossano. Ore 11 playball di gara uno, ore 15 quello di gara due. Il weekend successivo sarà poi la volta della trasferta più impegnativa: quella in Sardegna da affrontare su due giorni. Sabato pomeriggio gara uno, domenica mattina gara due. Piacenza riceverà poi Avigliana e così via fino al termine della regular season fissato, salvo recuperi, domenica 23 luglio in trasferta sul campo del Milano 1946; proprio lo stadio in cui il Piacenza ha concluso la stagione 2022 trionfando al torneo Robert Fontana riservato agli atleti Under 23.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza baseball si rimbocca le maniche

IlPiacenza è in caricamento