rotate-mobile
Altro

Inclusione e valori sportivi attraverso il Flag Rugby

Corso di formazione organizzato dal Piace Rugby

Promuovere il Gioco e l'Inclusione: questo l’oggetto del Corso di Formazione presso il Centro Sportivo "Carlo Mazzoni", sede del Piacenza Rugby Club. L'iniziativa è stata organizzata dall'Ufficio Educazione Fisica di Piacenza in collaborazione con il Comitato Provinciale FIR e rivolta agli insegnanti di educazione fisica, educazione motoria, scienze motorie e sostegno delle scuole primarie e secondarie di I e II grado di Piacenza e provincia. Il corso di formazione, tenuto da Federico Grangetto, Head Coach del Piacenza Rugby, ha fornito agli insegnanti uno strumento metodologico concreto ed efficace per promuovere la cultura inclusiva dell’educazione fisica, motoria e sportiva attraverso il Flag Rugby.

Il giramondo Lisandro Rasio: Campazzo, Nets, Kobe e l'Italia

Il Flag Rugby è accessibile a tutti, questo il punto cardine della formazione: il Flag Rugby può essere praticato da tutti gli studenti, indipendentemente dalle loro abilità fisiche o abilità motorie. Chiari anche gli obiettivi della formazione: Sviluppare proposte ideali per la scuola attraverso lavori di gruppo e sviluppo di proposte operative. Promuovere i valori sportivi: il Flag Rugby è stato utilizzato per valorizzare la lealtà, il rispetto e la collaborazione tra gli studenti, promuovendo così i valori sportivi nella competizione. Valorizzare le potenzialità degli alunni: acquisire competenze per individuare e valorizzare le capacità e le abilità degli studenti, creando un ambiente di apprendimento che valorizzi il contributo di ogni individuo. Particolari gli interventi di Fiorenzo Zani, coordinatore dell’Ufficio Educazione Fisica di Piacenza, per l'organizzazione impeccabile dell'evento e dell’Assessore allo Sport Mario Dadati per il suo importante contributo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inclusione e valori sportivi attraverso il Flag Rugby

IlPiacenza è in caricamento