rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Altro

I Lyons Piacenza ripartono dal loro capitano: rinnovo per Bruno

Importante per il club poter ripartire da un giocatore carismatico che ha dimostrato di essere un valore aggiunto in campo e un esempio per i compagni

La stagione 2021/22 dei Lyons Piacenza verrà ricordata ed inserita negli annali. Il settimo posto conquistato in Top 10 che vale come miglior piazzamento nella storia della società piacentina, maturato grazie alle sei vittorie, anche in questo caso un record per la società, che hanno portato il gruppo bianconero a raggiungere quota 28 punti. La ciliegina sulla torta di questa straordinaria stagione sono state le prestazioni del capitano bianconero, Lorenzo Maria Bruno. L’ala del Lyons ha raggiunto quota 13 mete in Top 10, conquistando il titolo di metaman del campionato. Un traguardo incredibile per una squadra come Piacenza, arrivata nella seconda metà della classifica e con uno degli attacchi meno prolifici del campionato. Capitan Bruno è riuscito a finalizzare al meglio le occasioni a lui capitate, e a trascinare la squadra in diverse occasioni, su tutte la prova da quattro mete contro Colorno e la vittoria con Mogliano, che gli sono valse il premio di player of the match. Dopo una stagione così, probabilmente la migliore nella sua carriera, non poteva che arrivare il rinnovo contrattuale, con Bruno che guiderà i Lyons anche nella prossima stagione: "Ho appena terminato la settima stagione in maglia Lyons, e non ci avrei mai scommesso il primo giorno. Ma è scattato qualcosa da subito, che neanche so spiegare, che mi ha fatto capire che questo era il mio posto. Mi trovo benissimo a Piacenza, e spero di poter rimanere ancora a lungo e dare il mio contributo ai Lyons sul campo e in ogni ambito. Sono fiero del lavoro fatto, e non vedo l’ora di avere nuove sfide da affrontare”. La conferma di Bruno era fondamentale, e anche se c’erano pochi dubbi al riguardo è importante poter ripartire da un giocatore carismatico che ha dimostrato di essere un valore aggiunto in campo e un esempio per i compagni. Migliorare le prestazioni dell’ultimo anno sarà difficile, ma un capitano non si valuta solo per il numero di mete, ma anche per quello che lascia nei compagni e nei tifosi. E per quello, i Lyons possono senza dubbio ritenersi fortunati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Lyons Piacenza ripartono dal loro capitano: rinnovo per Bruno

IlPiacenza è in caricamento