rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Altro

Nuoto, finali e record personali per gli atleti della Vittorino agli Italiani giovanili

Bilancio positivo che anche senza medaglie evidenzia le ottime prestazioni dei tre nuotatori biancorossi in gara ai tricolori: Nicola Vassena, Ludovica Bonini e Alice Montavoci

Bilancio positivo per gli atleti della Vittorino da Feltre scesi in vasca nei giorni scorsi al Centro federale Pietralata di Roma ai campionati italiani giovanili di nuoto, che hanno visto la partecipazione di 1.135 gli atleti (590 maschi e 545 femmine) in rappresentanza di ben duecentosettantacinque società natatorie italiane. Un bilancio che anche senza medaglie evidenzia le ottime prestazioni dei tre nuotatori biancorossi in gara ai tricolori, Nicola Vassena, Ludovica Bonini e Alice Montavoci, capaci di mettersi in luce grazie a buoni piazzamenti finali e a riscontri cronometrici in continuo miglioramento. Ludovica Bonini (Juniores), nel pieno di una crescita agonistica che sta caratterizzando l’attuale stagione sportiva, è scesa in vasca nei 50 rana conquistando l’accesso alla finale che ha assegnato titolo e medaglie; pur senza riuscire a salire sul podio, la nuotatrice della Vittorino ha chiuso la gara al quinto posto firmando il suo primato personale con il tempo di 32”,92. Positivo riscontro cronometrico anche nella successiva gara dei 100 rana, che Ludovica ha terminato al trentaquattresimo posto fermando il cronometro su 1’15”,34.

Nella categoria Cadetti, Nicola Vassena si è classificato quindicesimo nei 400 misti con l’ottimo tempo di 4’44”,75 e trentacinquesimo nei 200 misti (2’14”,60). Vassena ha successivamente migliorato il suo primato personale nei 200 rana con un crono di 2’30”,99 che gli ha garantito il trentaduesimo posto finale, lo stesso piazzamento ottenuto nei 200 dorso (2’14”,59). Prestazione positiva anche per Alice Montavoci (Juniores), al suo debutto assoluto agli italiani giovanili; la giovanissima atleta della Vittorino ha gareggiato nei 200 farfalla chiudendo al quarantesimo posto con l’ottimo tempo finale di 2’25”,34. “Alice, Ludovica e Nicola - commentano i tecnici della Vittorino, Emanuele Merisi e Gianluca Parenzan, al seguito della spedizione biancorossa - hanno onorato al meglio e con encomiabile impegno questo importante impegno agonistico con prestazioni altamente positive e con il giusto atteggiamento mentale. Risultati e riscontri cronometrici positivi che ripagano questi giovani atleti dell’impegnativo lavoro di preparazione svolto nel corso della stagione, la prima tornata a ritmi regolari dopo le due consecutive a scartamento ridotto a causa delle limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, finali e record personali per gli atleti della Vittorino agli Italiani giovanili

IlPiacenza è in caricamento