Martedì, 16 Luglio 2024
Altro

Nuoto pinnato, Calypso protagonista al trofeo delle Alpi con 20 medaglie d'oro

Argento con record italiano juniores per la staffetta 4x50 monopinna mista composta da Sebastiano Rossi, Sofia Masarati, Sofia Borreri e Marco Pietralunga

La Calypso è stata protagonista del XXV trofeo delle Alpi, una gara di nuoto pinnato velocità che si è svolta nella piscina di Sondrio in vasca da 25 metri. I piacentini accompagnati dal tecnico Jonathan Alario hanno concluso la manifestazione con 20 medaglie d’oro, 10 d’argento e 5 di bronzo e fatto registrare un record italiano juniores nella staffetta 4x50 monopinna mista. Alla manifestazione hanno partecipato 7 società, nella classifica generale la Calypso si è piazzata al secondo posto, cedendo per una manciata di punti la vittoria ai padroni di casa del Valtellina sub Sondrio. I podi piacentini sono stati conquistati da Giulia Gelmini, argento nei 50 e bronzo nei 100 pinne 2° cat, Claudia Rebecchi, bronzo nei 50 e 100 pinne 3° cat, Andrea Rancati, oro nei 50 e argento nei 100 pinne assoluti, Christel Chiapponi, oro nei 50 e 200 monopinna 1° cat, Ginevra Granelli, oro nei 50 e 200 monopinna 2° cat, Sofia Masarati, oro nei 50 e 200 monopinna juniores, Riccardo Fulgoni, oro nei 50 e argento nei 200 monopinna 2° cat, Nicolò Fantoni, oro nei 50 monopinna e 200 pinne 3° cat, Marco Pietralunga, argento nei 50 e bronzo nei 200 monopinna assoluti, Marta Irsonti, argento nei 100 e 200 pinne 2° cat, Henry Basha, oro nei 100 e argento nei 200 pinne 1° cat, Luca Bonelli, argento nei 100 e oro nei 200 pinne 2° cat, Enrico Zangrandi, oro nei 100 e 200 pinne assoluti, Bice Cavallini, oro nei 100 e argento nei 200 monopinna 1° cat, Sofia Borreri, oro nei 100 e 200 monopinna 3° cat, Alessandro Vedovelli, oro nei 100 e 200 monopinna 2° cat, Kevin Guglielmetti, bronzo nei 200 pinne assoluti. Medaglia d’oro anche per la staffetta 4x50 pinne mista composta da Andrea Rancati, Marta Irsonti, Giulia Gelmini e Kevin Guglielmetti; argento con record italiano juniores per la staffetta 4x50 monopinna mista composta da Sebastiano Rossi, Sofia Masarati, Sofia Borreri e Marco Pietralunga. “La manifestazione è stata un ottimo test per i nostri atleti, i risultati sono stati molto incoraggianti visti gli ottimi tempi cronometrici e che la quasi totalità dei nostri atleti ha conseguito il personale - hanno commentano i tecnici della Calypso - la stagione è entrata nel vivo, il 29 saremo a gareggiare a Modena, la settimana successiva alcuni nostri atleti saranno impegnati a Lignano Sabbiadoro ai campionati italiani assoluti”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto pinnato, Calypso protagonista al trofeo delle Alpi con 20 medaglie d'oro
IlPiacenza è in caricamento