Lunedì, 15 Luglio 2024
Altro

Nuoto pinnato, incetta di medaglie per la Calypso ai campionati italiani esordienti

Thais Cardenas Hernandez, Pietro Zanelli, Andrea Capellini, Cesare Risoli, hanno conquistato un totale di 14 medaglie

Si sono svolti il 21 maggio nell’impianto Bell’Italia di Lignano Sabbiadoro i primi campionati Italiani della categoria esordienti di nuoto pinnato. La manifestazione, svolta in vasca da 50 metri, ha visto i piccoli atleti confrontarsi nelle distanze dei 50, 100 e 200 negli stili pinne e monopinna di gomma. La federazione ha assegnato le medaglie ai primi 8 classificati di ogni gara. La società piacentina Calypso ha partecipato schierando quattro atleti accompagnati dal tecnico Jonathan Alario, conquistando 3 medaglie d’oro, 4 d’argento, 1 di bronzo per un totale di 14 medaglie, considerando i piazzamenti dal 4° all’8° posto. I wquattro atleti piacentini hanno sorpreso per caparbia e determinazione conquistando numerose medaglie, ritoccando i personali in alcuni casi in modo sensibile, andando oltre le aspettative. Thais Cardenas Hernandez, classe 2012, è giunta 4° nei 50 pinne con il tempo di 32”03, 5° nei 50 monopinna con 34”21 e 5° nei 100 pinne con 1’11”53. Pietro Zanelli, sempre 2012, ha vinto l’oro nei 50 pinne con 29”71 e 100 pinne con 1’07”86, l’argento nei 50 monopinna con 31”63 e nei 100 monopinna con 1’12”42 a soli 3 centesimi dalla vittoria. Andrea Capellini, classe 2011, ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 monopinna con 1’09”16, d’argento nei 50 monopinna con 30”56, è giunto 4° nei 50 pinne con 29”70 e 5° nei 100 pinne con 1’06”92. Cesare Risoli, altro 2011, ha conquistato la medaglia di bronzo nei 200 pinne con il sorprendente tempo di 2’25”92 a solo 1 centesimo dal secondo e la medaglia d’argento nei 100 con 1’05”53, è giunto 5° nei 50 pinne con 29”79. La Calypso è stata premiata inoltre con una targa per essersi classificata in terza posizione nella classifica maschile a squadre. “Siamo orgogliosi dei nostri ragazzi, si sono divertiti confrontandosi con i migliori coetanei italiani. E' stata una giornata indimenticabile anche per i genitori presenti, che finalmente hanno potuto assistere dalle tribune alla manifestazione”, ha commentato Jonathan Alario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto pinnato, incetta di medaglie per la Calypso ai campionati italiani esordienti
IlPiacenza è in caricamento