Altro

Piacenza baseball, Reggio Emilia impatta la serie in gara 2

Reggio Emilia impone la legge del più forte e risponde vincendo senza discussioni 9-2

Dopo la gran vittoria di sabato, Piacenza non riesce a ripetersi in gara2 della serie di semifinale play-off di B. Reggio Emilia impone la legge del più forte e risponde vincendo senza discussioni 9-2. I padroni di casa pagano a caro prezzo il brutto inizio di Cufrè che al 1° inning viene toccato tre volte in valida, colpisce due battitori e concede 4 punti cui se ne aggiunge un quinto a seguito di un errore difensivo. Sul 5-0 le cose si complicano ulteriormente in quanto per tutta la partita i battitori piacentini sbattono la faccia contro i lanci del venezuelano Da Silva, capace di restare sul monte tutta la partita senza mai andare in affanno. Subirà un punto al 3° (dopo che i compagni si erano già portati sul 6-0) per il singolo di Gardenghi, spostato in seconda da Chacon e battuto a casa da Schiavoni e poi un altro punto all'8° per il portentoso triplo di Calderon che conduce a punto Schiavoni (in base perchè colpito). Un pò poco per preoccupare un Reggio con tanto fieno in cascina e capace di allargare il divario fino al 9-2 finale che certamente ha finito per punire oltre misura un Piacenza che ad ogni modo molto di più non poteva fare. Il round casalingo dei play-off si chiude con un 1-1 che lascia ancora chance ad un Piacenza che non sta mostrando alcun timore reverenziale nei confronti di un Reggio che, al di là di tutto, continua a godere del favore dei pronostici e che da sabato conterà sull'ulteriore vantaggio di giocare in casa. Negli altri accoppiamenti della zona Nord Italia doppiette esterne di Codogno a Milano, rispettivamente a Trieste e San Bonifacio (VR) mentre in Sardegna Bolzano strappa il pareggio al Catalana. Il prossimo week-end si chiuderanno le serie a campi invertiti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza baseball, Reggio Emilia impatta la serie in gara 2
IlPiacenza è in caricamento