rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Altro

I Lyons Piacenza alzano bandiera bianca col Valorugby

Le mete di Bruno e Acosta nei primi minuti del secondo tempo, trasformate da Ledesma, avevano riaperto una partita segnata dall'inizio

VALORUGBY REGGIO-LYONS PIACENZA 56-21 (p.t. 28-0)

MARCATORI:  p.t. 3’ m. Bertaccini tr. Newton (7-0), 20’ m. Randisi tr. Newton (14-0), 34’ m. Colombo tr. Newton (21-0), 36’ m. Garcia tr. Newton (28-0); s.t. 43’ m. Bruno tr. Ledesma (28-7), 46’ m. Acosta tr. Ledesma (28-14), 57’ meta tecnica Valorugby (35-14), 65’ m. Castiglioni tr. Newton (42-14), 68’ m. Farolini tr. Newton (49-14), 73’ m. Bruno tr. Ledesma (49-21), 75’ m. Paletta tr. Castiglioni (56-21).

VALORUGBY: Farolini (cap); Bertaccini, Castiglioni Schiabel, Colombo (60’ Paletta); Newton, Garcia; Amenta, Favaro (47’ Sanavia), Mordacci; Gerosa (58’ Ortombina), Du Preez (70’ Dell’Acqua); Randisi (64’ Mattioli), Silva (70’ Gatti) (73’ Silva), Diaz (64’ Messori). All. Manghi.

LYONS: Biffi (67’ Borghi); Cuminetti, Paz, Conti (61’ Filizzola), Bruno (cap); Ledesma, Fontana (41’ Via); Bottacci (41’ Cisse), Petillo, Salvetti (40’ Lekic); Van Resburg (60’ Bance), Cemicetti; Salerno (58’ Aloè), Rollero , Acosta (58’ Minervino). All. Garcia.

Con una grande prestazione di squadra il Valorugby si aggiudica il derby emiliano superando 56-21 i Lyons Piacenza nel recupero della undicesima giornata del campionato Top 10. Partita che il XV di Manghi riesce a mettere nella propria direzione al termine della prima frazione di gioco con il parziale fissato sul 28-0 nei primi quaranta minuti di gioco frutto delle mete realizzate da Bertaccini, Randisi, Colomo e Garcia tutte trasformate da Newton. Nel secondo tempo le mete di Bruno e Acosta, nei primi sei minuti e trasformate da Ledesma, riaprono la partita. Al 57’ la meta tecnica conquistata dal Valorugby allunga le distanze tra le due squadre con i padroni di casa che consolidano il vantaggio nei minuti successivi con Castiglioni e Farolini. La vittoria della squadra di Manghi vale il momentaneo secondo posto con quattro punti di vantaggio su Rovigo che ha una gara da recuperare.

CLASSIFICA: Petrarca Padova punti 68; Valorugby Emilia 56; Femi-CZ Rovigo* 52; HBS Colorno 44; Transvecta Calvisano*** e Fiamme Oro Rugby* 39; Rugby Viadana 1970 28; Lyons Piacenza* 26; Mogliano Rugby* 21; Lazio Rugby 1927 8.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Lyons Piacenza alzano bandiera bianca col Valorugby

IlPiacenza è in caricamento