menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bagno di folla per la presentazione della Vigor Carpaneto 1922

Al "The Field Club" del paese prima uscita ufficiale per la rinnovata prima squadra. Rossetti: "Rosa chiusa all'85 per cento, arriveranno un giocatore di peso e alcuni giovani. Vogliamo mantenere la categoria e far crescere il settore giovanile". La società piacentina è stata premiata dalla Figc per la vittoria nello scorso campionato di Promozione

Bagno di folla per la presentazione della Vigor Carpaneto 1922, formazione che parteciperà al campionato di Eccellenza. Mercoledì sera al "The Field Club" del paese un folto pubblico ha fatto da cornice alla serata organizzata dalla società piacentina e condotta dallo speaker Nicola Gobbi. Un momento piacevole per ricordare insieme la cavalcata trionfale dell'ultimo triennio (dalla Seconda categoria all'Eccellenza) e per conoscere i nuovi protagonisti della prima squadra.
IL PRESIDENTE ROSSETTI - "Eravamo partiti tre anni fa - ha spiegato in apertura il presidente Giuseppe Rossetti  - in Seconda categoria in una situazione un po' caotica, con la squadra da allestire a metà luglio. Abbiamo trovato l'allenatore, Riccardo Paganini - che ringrazio - e abbiamo iniziato questo percorso incredibile che ci ha portato in tre anni all'Eccellenza. Le prime due promozioni hanno regalato una gioia indescrivibile. L'anno scorso in Promozione siamo partiti tranquilli, abbiamo cambiato allenatore dopo tre giornate, una scelta che ho preso personalmente assumendomi le responsabilità del caso. E' arrivato Mino Lucci, abbiamo avuto tantissime soddisfazioni, arrivando a fine andata con 12 punti sulla seconda. Poi abbiamo sbagliato qualcosa e incredibilmente siamo crollati, perdendo il primato". Il punto più profondo è stato il ko contro il Royale Fiore. "Al giovedì abbiamo avuto un faccia a faccia con la squadra: ho detto che domenica avrebbe potuto giocare la Juniores. In quel momento, il Carpaneto non esisteva. C'è stata la reazione e da quel momento non abbiamo più perso, arrivando a -2 alla sfida decisiva di Brescello. Avevo detto che se fosse successa questa situazione avremmo vinto e così è stato. La cosa più bella è esserci riusciti davanti a 200 persone arrivate da Carpaneto".
Ora l'Eccellenza. "Logisticamente è un campionato più impegnativo; ringrazio tutti gli sponsor che ci sostengono. Cercheremo di mantenere la categoria, con l'obiettivo principale di far crescere il settore giovanile, oltre che migliorare le strutture e la società. Il mercato? Sono arrivati giocatori importanti come per esempio Piccolo, Delporto, Bersanelli e Fumasoli; purtroppo a causa del discorso giovani abbiamo dovuto salutarne altri altrettanto importanti. Abbiamo comunque tanti giovani che possono dare molto. La rosa è completa all'85 per cento: arriveranno un giocatore di peso e alcuni giovani".
MISTER LUCCI - Dopo la promozione dello scorso anno, il tecnico Mino Lucci è stato confermato sulla panchina della Vigor. "Personalmente - ha spiegato dal palco - non conosco l'Eccellenza, anche se so che in questa categoria ci sono giocatori che non militano in serie D per motivi lavorativi. Inoltre, ci saranno allenatori più preparati e quindi il livello sarà più alto. Il mercato? Abbiamo lavorato in sintonia, facendo scelte precise. A malincuore abbiamo cambiato molto; ora ho a disposizione diversi giocatori bravi e il mio compito sarà quello di farli diventare una squadra".
IL DG ELIO BRAVI - Non solo prima squadra. La formazione di Eccellenza è solamente la punta di una piramide vasta, come ha evidenziato il direttore generale Elio Bravi. "Teniamo molto al settore giovanile e abbiamo complessivamente 212 atleti, con 11 squadre oltre alla scuola calcio. A parte i 2001, abbiamo una squadra per ogni età. Nella scorsa stagione, due ragazzi del settore giovanile hanno esordito nella prima squadra del paese".
IL SINDACO - Alla serata ha partecipato anche l'Amministrazione comunale di Carpaneto, rappresentata dal sindaco Gianni Zanrei e dall'assessore allo sport (nonché ex difensore del Carpaneto) Alessandro Tondelli. "Il nostro paese - ha dichiarato il primo cittadino - ha tante belle cose, come la coppa, i castelli e le valli, ma recentemente si sta caratterizzando anche per lo sport, a livelli eccellenti. La piazza del paese piena nella serata post-Brescello era un qualcosa che a livello calcistico non avveniva dai Mondiali dell'82. Ben venga poi una prima squadra che funga da traino per i nostri giovani". Immancabile la punzecchiatura del presidente Rossetti sugli impianti. "Il Comune ci ha dato un campo e una terra e noi abbiamo realizzato due campi sportivi. Ci mettiamo del nostro per far giocare tutti; le strutture sono queste, ma si possono migliorare". Al vaglio, anche la copertura della tribuna del campo principale.
Nel corso della serata, la squadra è stata presentata per reparti, mentre il presidente Rossetti ha ricevuto dal consigliere regionale Figc Mario Montermini Bolla il trofeo per la vittoria dello scorso campionato di Promozione. Alla presentazione, hanno partecipato anche la Figc di Piacenza (presidente Luigi Pelò, segretario Ugo Fornari e Andrea Volta) e l'Aia piacentina, rappresentata dal presidente Domenico Gresia. Presente anche il Piacenza Calcio, rappresentato dal dg Marco Scianò e dal ds Massimo Cerri.
RADUNO E AMICHEVOLI - Il raduno è fissato per il 3 agosto, con la prima parte di preparazione (fino al 14 agosto) che si svolgerà a Lugagnano. In cantiere, alcune amichevoli, tra cui quelle con il Piacenza Calcio (23 agosto a Carpaneto) e con il Fiorenzuola (data da confermare). A fine agosto, invece, è previsto il debutto in Coppa Italia.

Rosa provvisoria
Portieri: Marco Serena (1987, confermato), Francesco Filippini (1996, confermato)
Difensori: Gianluca Alberici (1993, dal Pallavicino - Eccellenza), Samuele Barba (1993, confermato), Andrea Bersanelli (1989 dal Fidenza, serie D), Daniele Lovattini (1986, confermato), Luca Pigniatiello (1997, dalla Juniores Us Fiorenzuola), Alessandro Scarpa (1996, dalla Berretti Pro Piacenza), Luca Scarpa (1996, dalla Berretti Pro Piacenza), Lorenzo Strozzi (1995, dal Piacenza - serie D), Corrado Mignani (1997, dalla Juniores Us Fiorenzuola)
Centrocampisti: Andrea Armani (1985, confermato), Paolo Dosi (1995, confermato), Daniele Ferioli (1996, dal Codogno - Promozione), Simone Fumasoli (1984 dal Cavenago - Eccellenza)
Attaccanti: Riccardo Bertelli (1996, dalla Berretti Pro Piacenza), Francesco Delporto (1992, dal Fidenza - serie D), Giacomo Perazzi (1991, confermato), Michele Piccolo (1985, dal Fiorenzuola - serie D)
Aggregati dalla Juniores: Alex Albastroiu (attaccante 1996, confermato), Luca Bolzoni (difensore 1997, confermato), Michael Ghisoni (centrocampista 1997, confermato), Matija Milosevic (difensore 1997, confermato).

Staff tecnico
Allenatore: Settimio Lucci
Preparatore atletico: Marco Bracchi
Preparatore dei portieri: Francesco Cavi
Dirigenti accompagnatori: Antonio Verna, Giancarlo Tagliaferri, Silvano Sartori
Fisioterapista: Matteo Burgazzi
Team manager: Corrado Bottarelli

Organigramma societario
Presidente: Giuseppe Rossetti
Vicepresidenti: Roberto Bargazzi, Gianluigi Barbieri, Stefano Addabbo
Direttore generale: Elio Bravi
Direttore sportivo: Mario Barbieri
Segreteria: Giuseppe Crescentini, Barbara Visconti
Responsabili settore giovanile: Alfredo Mazzoni, Paolo Giannoccaro
Responsabile scuola calcio: Ivano Terreni
Consiglieri: Damiano Gallinari, Gianfranco Rebecchi, Francesco Speroni, Romano Malvicini, Giuseppe Bolzoni

squadra-8

Attività (più di 200 atleti)
prima squadra Eccellenza
Juniores regionali
Allievi provinciali
Allievi interprovinciali
Giovanissimi provinciali
Giovanissimi interprovinciali
Esordienti a 11
Esordienti a 9
3 squadre Pulcini
Scuola calcio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Decreto, oggi verrà definito il colore dell'Emilia-Romagna

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino 77 nuovi casi e sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento