Baseball, l'Euroacque si sbarazza facilmente anche dell'Ares

Si traduce in pura formalità il recupero che al De Benedetti opponeva l'Euroacque ai milanesi dell'Ares. Anzichè la temuta pioggia è la netta superiorità piacentina ad imporre la sospensione anticipata al 7° inning (11-1)

ARES            0-0-0-0-0-1-0     1

PIACENZA    3-4-0-2-1-1-R  11 

Formazione: Minoia 3b, Berra 2b (Agosti), Anelli ec, Calderon 1b, ossi D. ss, Gambini dh (Casaroli), Pinoia es (Bosi), Carsana ric, Naccarella ed. Lanciatori:Scorsoglio (rl5 bv2 k10 bb1 pgl0), Lambri (rl1 bv1 k2 bb1 pgl1), Rossi M. (rl1 bv0 k2 bb0 pgl0). All.: Acosta.

Si traduce in pura formalità il recupero che al De Benedetti opponeva l'Euroacque ai milanesi dell'Ares. Anzichè la temuta pioggia è la netta superiorità piacentina ad imporre la sospensione anticipata al 7° inning (11-1). Un verdetto senza appello che, se mai ce ne fosse stato bisogno, sancisce come nel girone si viaggi a due velocità: quella spedita tenuta dalla capolista Old Rags Lodi e dall'Euroacque e quella più moderata tenuta dal resto del plotone. Se consideriamo che l'Ares è terzo in classifica è fin troppo chiaro come la lotta per il primato resterà un affare privato tra Lodi e Piacenza. Contro l'Ares i biancorossi hanno imposto subito la legge del più forte mettendo al sicuro il risultato dopo due attacchi. Mentre Scorsoglio macinava strike-outs ,l'attacco non dava scampo ai pitchers ospiti. Il primo assalto si apriva addirittura con cinque singoli uno dopo l'altro che fruttavano un vantaggio già rassicurante (3-0). Al secondo non andava peggio con altri tre singoli ed il doppio di Calderon: parziale che si portava così sul 7-0. Per l'Ares a questo punto non rimaneva che limitare danni, proposito per la verità svanito in quanto come detto il match era interrotto una volta raggiunto un divario di 10 punti. L'Ares era capace di 3 valide e 5 arrivi in base mentre i padroni di casa spadroneggiavano con 12 valide e nessun errore difensivo. Ora, col secondo posto consolidato e la quinta vittoria consecutiva ( quarta per manifesta superiorità), si attende con impazienza lo scontro diretto con gli Old Rags Lodi  in programma nell'anticipo di venerdì 10 giugno ( in notturna alle 20,30)  al De Benedetti. In gioco ci sarà una buona fetta di stagione.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento