Baseball, la Rebecchi Nordmeccanica ha conosciuto le sue avversarie

La stagione 2013 della Rebecchi Nordmeccanica Baseball prende forma. La volontà federale di ridurre i costi a carico delle società in un momento assai difficile è coincisa col varo di un inedito campionato misto tra Serie A Federale (l’ex A2 per intenderci) e la Seconda Divisione di IBL

La stagione 2013 della Rebecchi Nordmeccanica Baseball prende forma. Da tempo le maggiori incertezze riguardano le normative sui vari campionati, non ultimo quello di IBL2 nel quale la squadra piacentina milita per il secondo anno consecutivo. C’è voluto il Consiglio Federale di sabato scorso a Parma per dipanare una matassa che cominciava ad aggrovigliarsi un po’ troppo. La volontà federale di ridurre i costi a carico delle società in un momento assai difficile è coincisa col varo di un inedito campionato misto tra Serie A Federale (l’ex A2 per intenderci) e la Seconda Divisione di IBL. Sono stati partoriti così tre gironi da otto squadre, formati ognuno da cinque compagini di A e tre di IBL2. Ne deriva certamente un notevole risparmio in termini di trasferte, in quanto cosi’ facendo non è stato difficile osservare criteri di vicinorietà nella formazione dei raggruppamenti, mentre sotto il profilo tecnico è ancora tutto da scoprire. Alla Rebecchi Nordmeccanica sono toccate, di A Federale, Bollate, Codogno, Senago, Crocetta Parma e Oltretorrente Parma mentre le “compagne” di IBL saranno Collecchio e la franchigia di Novara che con ogni probabilità finirà per essere la Juve98 Torino.

La Regular Season sarà all’italiana con doppi incontri ogni week-end ma le classifiche rimarranno separate in modo tale da determinare alla fine le squadre qualificate rispettivamente ai play-off di A e IBL2. Per quest’ultima un posto in semifinale è assicurato alla miglior classificata mentre le tre seconde si giocheranno, in un concentramento, l’ultimo posto disponibile alle semifinali scudetto. Una formula nuova, che non ha precedenti e che le società hanno “digerito” solo perché condizionate da pesanti esigenze economiche. Non va dimenticato come piazze storiche quali Lodi, Grosseto, Redipuglia o Ponte di Piave hanno dovuto tirare i remi in barca soffocate dalla crisi economica e di conseguenza per evitare guai maggiori la Federazione non ha esitato a privilegiare nuovi ed inediti criteri nella strutturazione dei campionati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso non resta che attendere le regole che verranno imposte in merito all’ impiego dei giocatori: vale a dire quanti stranieri, quanti under23 e quanti atleti di scuola italiana ammessi in campo di volta in volta. Aspetti determinanti per chi sta lavorando in questi giorni alla costruzione della rosa 2013. Nel caso specifico l’argomento tocca da vicino la neonata franchigia Reggio Emilia-Piacenza che al più presto dovrà diramare la lista dei quaranta atleti che in ogni week-end potranno spaziare nelle due divisioni dell’Italian Baseball League.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Si è costituito il conducente che ha travolto e ucciso Andrea Ziotti

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Esce illeso dall'auto in fiamme ma vede in cenere la sua Dallara da 200mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento