Baseball: Rebecchi Nordmeccanica perde due volte contro Collecchio

La Rebecchi Nordmeccanica sembra aver smarrito la strada che conduce alle vittorie e nel terzo derby stagionale del Ducato viene piegata due volte ai supplementari dal Collecchio (8-5 e 1-0).

Due match nei quali i biancorossi hanno sprecato l’inverosimile. In gara1 hanno dilapidato il vantaggio iniziale di 3-0 fino ad essere condannati al tie-break dell’undicesimo inning mentre in gara2 sono stati per l’ennesima volta puniti agli extrainning dopo un’estenuante braccio di ferro che ha tenuto le squadre sullo 0-0 per i primi nove innings.

Al pomeriggio gli uomini di Marenghi appaiono liberi da complessi, colpiscono dieci valide  (doppi di Riccio, Ferrini e Murari) ma producono solo 3 punti, abbandonando 10 corridori in base ( basi piene al primo, al terzo e quinto!). Così a metà gara il Collecchio ribalta il risultato ( da 0-3 a 4-3) con sei valide. I padroni di casa non si smarriscono, agguantano il pari al nono ( doppio di Cammi con Ferrini in terza base) ma continuano a concretizzare una minima parte degli sforzi prodotti. Sul 4-4 si arriva al primo supplementare che non sortisce novità, così si passa alla roulette del tie-break e l’olandese Van Heydoorn, anonimo fino a quel punto, firma il fuoricampo da tre punti che chiude i conti nonostante la tenace replica piacentina al cambio campo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla sera Guerra e Burlea sono molto meno permissivi nei confronti delle mazze avversarie e così il pubblico assiste ad un lungo braccio di ferro che blinda tutte e nove le riprese sullo 0-0. Le colpe del Piacenza però restano sempre le stesse per mancanza di risolutezza nei frangenti decisivi. Lo 0-0 si rompe al primo supplementare quando con due compagni in base Cattani mette a segno un singolo. Piacenza è condannato ancora sul filo di lana, un’abitudine che comincia a diventare pericolosa e rischia di compromettere la classifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento