Basket, a Modena va in scena un Fiorenzuola double face

Prima soffre, poi cambia marcia e chiude con un margine di ventidue punti. Colonnelli e Beltran (18 punti a testa), insieme a Moscatelli e Galiazzo mettono il sigillo sul successo che consente ai ragazzi guidati da Simone Lottici di rimettersi subito in carreggiata dopo lo stop con la Salus

Dieci minuti vietati ai minori e mezzora da applausi. A Modena va in scena un Fiorenzuola double face, che prima soffre, poi cambia marcia e chiude con un margine di ventidue punti. Colonnelli e Beltran (18 punti a testa), insieme a Moscatelli e Galiazzo mettono il sigillo sul successo che consente ai ragazzi guidati da Simone Lottici di rimettersi subito in carreggiata dopo lo stop con la Salus.

L'avvio di partita di Fiorenzuola è da incubo: l'approccio è molle e non funziona quasi nulla nel quintetto valdardese. Il primo quarto è tutto da dimenticare, grazie al canestro da tre punti di Bertoni Modena chiude la frazione avanti di dodici punti. La musica cambia già nella seconda frazione: Fiorenzuola cambia marcia e con Beltran e Galiazzo riduce ben presto lo svantaggio. Colonnelli dalla lunga distanza porta i gialloblù valdardesi e meno due. Ma i padroni di casa reagiscono e si riportano presto a più nove. A questo punto della partita sale in cattedra Simone Colonnelli, che infila un canestro dietro l'altro, ricuce lo strappo di Modena a consente a Fioreznuola di andare al riposo con due soli punti di svantaggio.

Dopo l'intervallo Modena piazza però un altro break: con Biscaro e Manzo i padroni di casa riguadagnano otto punti di margine, ma con Moscatelli e Garofalo Fiorenzuola si fa di nuovo sotto, mentre Beltran firma il canestro del primo vantaggio per il quintetto guidato da Simone Lottici. A questo punto inizia un'altra partita e Fiorenzuola non si ferma più. Beltran, ancora lui, realizza il canestro del più otto per i gialloblù valdardesi, Modena prova a rientrare, ma Beltran da tre punti taglia definitivamente le gambe ai padroni di casa. Alla mezzora Fiorenzuola è avanti di dodici punti (63-51). Il quintetto guidato da Simone Lottici insiste e nell'ultima frazione dilaga. Galiazzo e Moscatelli impazzano, ma nel tabellino trovano spazio anche i giovani Trobbiani e Cavagnini. Alla fine sono ventidue i punti di vantaggio per Fiorenzuola.

Modena 58

Fiorenzuola 80

Asd Fiorenzuola 1972: Galiazzo 11, Moscatelli 12, Colonnelli 18, M. Lottici 2, Garofalo 8, Cavagnini 2, Sichel 5, Grosso, Roma, Beltran 18, Avanzi 2, Trobbiani 2. All. S. Lottici

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento