menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Basket, a Ozzano un sabato sera da dimenticare per Fiorenzuola (83-71)

Fiorenzuola parte senza mordente e solo a tratti riesce a impensierire i padroni di casa, che restano avanti dall'inizio alla fine e incassano con pieno merito i due punti. La continuità resta dunque un problema per il quintetto guidato da Simone Lottici, soprattutto per quanto riguarda le partite lontano dal PalaMagni

Un sabato sera tutto da dimenticare. A Ozzano Fiorenzuola parte senza mordente e solo a tratti riesce a impensierire i padroni di casa, che restano avanti dall'inizio alla fine e incassano con pieno merito i due punti. La continuità resta dunque un problema per il quintetto guidato da Simone Lottici, soprattutto per quanto riguarda le partite lontano dal PalaMagni.

La cronaca fa registrare il pessimo avvio di partita per Fiorenzuola: dopo meno di tre minuti Ozzano, grazie alla conclusione dalla lunga distanza di Gianasi, sono avanti 8-0. Il primo canestro per i quintetto guidato da Simone Lottici lo firma capitan Moscatelli, l'inerzia della partite continua però a essere ad appannaggio dei padroni di casa. Mini da tre punti firma il 17-4 per Ozzano, Fiorenzuola prova ad accorciare con Colonelli dalla lunga distanza, ma con Verardi il quintetto bolognese si porta a più quattordici (21-7). L'ultimo canestro del primo quarto lo firma Guazzaoloca, ancora dalla lunga distanza, e vale il 24-14 per Ozzano. I padroni di casa gestiscono l'incontro anche nella seconda frazione: ogni volta che Fiorenzuola prova ad accorciare le distanze, Ozzano reagisce. Ci prova Sichel a scuotere i gialloblù valdardesi, che arrivano a meno sei dopo un quarto d'ora di partita, quindi Grosso realizza il canestro del meno quattro. Ozzano replica ben presto con le iniziative di Pasquali, Carretti e Rambelli e si riporta a più undici (37-26). Al riposo il quintetto bolognese è avanti 41-31. Un margine importante da recuperare, ma non certo impossibile. Invece, anche dopo l'intervallo, Fiorenzuola continua a faticare. Ozzano si porta a più sedici con tre liberi di Gianasi. Il quintetto guidato da Simone Lottici abbozza una timida reazione e arriva a meno nove, senza però riuscire a riaprire i giochi. Alla mezzora i padroni di casa comandano 62-52, ma all'inizio dell'ultima frazione Fiorenzuola dà finalmente l'impressione di poter rimontare: con Galiazzo (uno dei pochi a salvarsi), Garofalo e Beltran i valdardesi arrivano a meno cinque, ma Ozzano reagisce subito e ricaccia definitivamente indietro il quintetto guidato da Simone Lottici, che chiude sotto di dodici punti.

Ozzano 83

Fiorenzuola 71

Asd Fiorenzuola 1972: Galiazzo 17, Moscatelli 6, Colonnelli 13, M. Lottici 3, Garofalo 10, Cavagnini ne, Sichel 7, Grosso 6, Beltran 9, Trobbiani ne, Giani ne. All. S. Lottici

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento