menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Basket, a San Marino il secondo colpaccio consecutivo per Fiorenzuola

Il quintetto guidato da Simone Lottici gioca alla grande per tre quarti di partita, ma, nell'ultima frazione, non riesce a sfruttare un vantaggio di dieci punti e subisce la rimonta dei padroni di casa, che incassano la posta piena

A San Marino sfuma nel finale, per Fiorenzuola, il secondo colpaccio consecutivo, dopo quello con Scandiano prima della sosta. Il quintetto guidato da Simone Lottici gioca alla grande per tre quarti di partita, ma, nell'ultima frazione, non riesce a sfruttare un vantaggio di dieci punti e subisce la rimonta dei padroni di casa, che incassano la posta piena. Non bastano ai gialloblù valdardesi i 19 punti di Colonnelli e i 18 di Garofalo. Dall'altra parte Caronna chiude a quota 25 e mette il sigillo sul successo di San Marino.

La partita mantiene subito le premesse della vigilia, l'avvio è equilibrato, ma San Marino, dopo sette minuti, prova il primo allungo di un certo peso: con Caronna, Ravaioli e una conclusione dalla lunga distanza di Zannoni i padroni di casa arrivano a più nove. Ma Fiorenzuola reagisce e accorcia subito le distanze con un canestro da tre punti di Matteo Lottici. Il finale della prima frazione è tutto di marca valdardese, Giani (al rientro dopo l'infortunio alla spalla) e Colonnelli ricuciono lo strappo e dopo dieci minuti di partita il risultato è in perfetta parità (25-25). L'equilibrio e le emozioni proseguono anche nel secondo quarto. San Marino riprova a scappare con Polverelli e il solito Zannoni, che colpisce da tre punti, ma Fiorenzuola con Garofalo e Sichel ritrova ben presto la parità. Poco prima del riposo, ancora con Sichel, il quintetto guidato da Simone Lottici passa in vantaggio, ma l'ultimo canestro del secondo periodo è di Ravaioli, che dalla lunga distanza consente a San Marino di andare all'intervallo avanti di un punto (42-41). Dopo il riposo Fiorenzuola cambia marcia: sale in cattedra Alessandro Garofalo, che firma praticamente da solo l'allungo dei gialloblù valdardesi. Quando mancano meno di quattro minuti alla mezzora Fiorenzuola arriva al più dieci (massimo vantaggio), ma nel finale di tempo i padroni di casa riescono ad accorciare le distanze. Alla fine della terza frazione il quintetto guidato da Simone Lottici è avanti 62-57. La partita resta dunque apertissima, Fiorenzuola scatta ancora con Beltran e Grosso, San Marino risponde per le rime e, quando mancano cinque minuti alla sirena finale, pareggia i conti (67-67). Matteo Lottici e Colonnelli firmano il nuovo vantaggio valdardese, mentre Ravaioli e Frigoli ribattono colpo su colpo. Quando mancano 36 secondi alla fine il risultato è ancora in parità, ma dalla lunetta Ravaioli e Frigoli regalano i due punti a San Marino.

San Marino 81

Asd Fiorenzuola 77

Asd Fiorenzuola 1972: Galiazzo 5, Moscatelli 2, Colonnelli 19, M. Lottici 11, Garofalo 18, Cavagnini ne, Sichel 6, Grosso 9, Beltran 5 Avanzi ne, Trobbiani ne, Giani 2. All. S. Lottici

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento