Basket: Copra TTP, Salò prima di un Felice Natale

Domenica il Copra TTP sarà a Salò, per disputare l'ultima gara dell'anno. Il Ferraboli Salò, sotto di 8 punti in classifica rispetto al Copra,“è una squadra completissima”, parola del coach Paolo Piazza

Si chiama Ferraboli Salò, l’ultima contendente della Copra Ttp in questo 2008. La squadra bresciana è una delle big della categoria nonostante una classifica che di certo non le fa’ onore. Una “big”, che in estate si è assicurata le prestazioni di due giocatori come Speranzini e Scalvini, reduci dalla promozione in A dilettanti della Juvi Witors Cremona la scorsa stagione, che sono andati ad aggiungersi ad una squadra già di per sé competitiva.

La squadra piacentina allenata da coach Piazza, laureatasi già da diverso tempo campione d’inverno, vuole centrare il 3 su 3 nei big match: era andata molto bene in casa contro Novellara. Se era stato importante vincere in trasferta sul campo “caldo” di Pisogne, lo sarà ancor di più su quello di Salò, per staccare definitivamente e significativamente i bresciani in classifica.

Ferraboli Salò , che è in ritardo di 8 punti sulla Copra Ttp, che guida a punteggio pieno la serie C dilettanti girone B, con 13 vittorie su altrettante partite disputate: un attacco e una difesa da far invidia, che gli valgono la riconferma dell’encomio di prima squadra di C d’Italia, con il primato nei punti fatti 1131.

Salò è senza dubbio una delle principali contendenti per la vittoria del campionato, se non la principale rivale di Piacenza: una squadra completa ed esperta, che non si lascia sfuggire neanche diverse ottime individualità.
Sotto le plance spadroneggia Diego Mobilio che insieme a Paolo Denti formano una coppia di lunghi di assoluta esperienza e valore, riconfermata dopo la scorsa positiva stagione.

In regia palla in mano al neo acquisto, già citato, Stefano Scalvini, finora secondo miglior “assist-man” del girone, a quota 6 assist di media a partita.
In posizione di guardia, Davide Drusin, il giocatore di maggior tecnica della squadra: grande esperienza, grande qualità e parecchi punti nelle mani (17.76 di media a gara) che ne fanno il terzo marcatore del girone. Il ruolo di ala piccola è assicurato a Luca Speranzini, uno dei due prelevati dalla Juvi Cremona (con Scalvini): un gruppo, quello degli ex Cremona, che è molto nutrito nella Ferraboli.
Il coach Piazza: è di sicuro la squadra più forte del campionato insieme a noi, sarà da prendere con concentrazione

In panchina ci vanno il cambio del playmaker, cioè Angelo Bona (classe 1986), che nella scorsa partita ha sostituito l’infortunato Scalvini, la guardia Matteo Giovanelli (prelevato dalla Stella Azzurra) e un gruppo di giovani composto da Denis Marcato (centro di 205 cm), Simone Olivieri, Adamo Menini.
Settimana di consueto lavoro atletico e tattico per la truppa di coach Paolo Piazza. “E’ una squadra completissima” afferma il coach brianzolo. “Erano accreditati ad inizio anno, al pari nostro, per il salto di categoria. Hanno avuto grossi di problemi fisici e questo, forse, spiega i punti persi, ma ora stanno recuperando mano a mano tutti i giocatori, dato che di giocatori molto importanti ne hanno diversi, come Scalvini e Speranzini, oltre a quelli riconfermati dalla scorsa stagione. E’ di sicuro la squadra più forte del campionato insieme a noi, sarà da prendere con concentrazione, per chiudere in bellezza l’anno e continuare il nostro rullino di marcia”.

E già, perché la stagione della Copra Ttp riprenderà successivamente con la gara casalinga del Palanguissola di Martedì 6 gennaio alle ore 18 contro L’Mg.Kvis Piadena, nell’ultimo turno del girone d’andata.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento