menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Basket, dopo la sconfitta subita nel derby Fiorenzuola batte Castelfranco (89-31)

Eroe assoluto della serata Simone Colonnelli, che chiude a quota 31 punti e trascina il quintetto guidato da Simone Lottici nell'ultimo quarto, quando gli ospiti riaprono pericolosamente la partita, dopo essere stati sotto di diciannove punti

Venticinque minuti perfetti e un quarto d’ora di sofferenza. Alla fine però Fiorenzuola batte Castelfranco e si mette subito alle spalle la sconfitta nel derby con Piacenza. Eroe assoluto della serata Simone Colonnelli, che chiude a quota 31 punti e trascina il quintetto guidato da Simone Lottici nell’ultimo quarto, quando gli ospiti riaprono pericolosamente la partita, dopo essere stati sotto di diciannove punti. 

Fiorenzuola parte con il piglio giusto e dopo cinque minuti di partita, grazie a un canestro da tre punti di Matteo Lottici, i gialloblù valdardesi possono già contare su otto punti di vantaggio. Zucchini, sempre dalla lunga distanza, riporta sotto Castelfranco, ma Colonnelli firma subito dopo la bomba del più dieci per Fiorenzuola. Poi colpiscono Matteo Lottici e a Galiazzo e così alla fine del primo periodo i gialloblù valdardesi sono avanti 26-13.  

Non cambia il refrain neppure nel secondo quarto: Fiorenzuola continua a controllare la partita in scioltezza, mentre dall’altra parte la difesa ospite va puntualmente in affanno. Galiazzo colpisce ancora dalla lunga distanza, poi Lusvarghi prova a scuotere i suoi con quattro punti consecutivi. Sichel non ci sta e riporta il quintetto guidato da Simone Lottici a distanza di sicurezza.  Prima dell’intervallo Fiorenzuola allunga ancora: Beltran e Sichel portano i padroni di casa a più diciannove. Castelfranco prova a ricucire con Tomesani dalla lunga distanza, ma la replica di Grosso è immediata e così il quintetto guidato da Simone Lottici va al riposo avanti 49-32. Fiorenzuola ha un passaggio a vuoto a metà del terzo periodo: con Zucchini (canestro da tre punti) e Tomesani Castelfranco si porta a meno dodici. Ma la reazione dei gialloblù valdardesi è immediata: Colonnelli torna a colpire e con cinque punti consecutivi ricaccia indietro gli ospiti. Poi tocca a Grosso (palla rubata e canestro in entrata) e Garofalo (da tre) e Fiorenzuola torna, in men che non si dica, a più diciassette. Nel finale del periodo il quintetto guidato da Simone Lottici ha però un altro blackout e Castelfranco, nel giro di pochi minuti, con Biello, Del Papa e Tedeschini, dimezza lo svantaggio. Quando mancano dieci minuti alla sirena finale, Fiorenzuola è avanti di otto punti (69-61). Che diventano quattro all’inizio dell’ultima frazione. Per spezzare il break ospite ci vuole un canestro dalla lunga distanza di Colonnelli, che si ripete di lì a poco e riporta Fiorenzuola a più sette. Ma Biello e Tedeschini accorciano ancora: quando mancano poco più di sei minuti alla fine, Fiorenzuola ha tre soli punti di vantaggio. Castelfranco fallisce con Lavacchielli il canestro del pareggio, mentre dall’altra parte non sbaglia il solito Colonnelli. Due bombe consecutive del numero undici gialloblù permettono al quintetto guidato da Simone Lottici di allontanare la paura. Biello tiene in bilico il risultato, ma Colonnelli non sbaglia praticamente mai e così Fiorenzuola chiude con sei punti di vantaggio.     

Fiorenzuola 89

Castelfranco 83 

Fiorenzuola: Cavagnini, Galiazzo 6, Sichel 8, Grosso 10, Moscatelli 2, Colonnelli 31, Beltran 6, M. Lottici 15, Garofalo 9, Giani, Trobbiani 2. All. S. Lottici

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento