menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Basket, Fiorenzuola-Imola: un sogno che dura poco

La quarta sconfitta consecutiva lontano dal PalaMagni rende invece a questo punto davveroproblematica, per Fiorenzuola, la rincorsa ai play off (80-70)

Dura poco più di venti minuti il sogno di Fiorenzuola. A Imola il quintetto guidato da coach Simone Lottici parte a mille e va al riposo in vantaggio. All’inizio della terza frazione i gialloblù valdardesi allungano fino al più otto, ma, proprio sul più bello, crollano e subiscono il prepotente ritorno dei padroni di casa, che infilano la settima vittoria di fila. La quarta sconfitta consecutiva lontano dal PalaMagni rende invece a questo punto davveroproblematica, per Fiorenzuola, la rincorsa ai play off.   

L’avvio di gara dei valdardesi è promettente, il quintetto guidato da Simone Lottici si porta subito a più otto (10-2), ma con Corcelli Imola recupera e chiude avanti il primo quarto.

Ancora Porcelli e Porcellini sono i protagonisti della prima fuga da parte di Imola, che si porta a più undici, ma Fiorenzuola non ci sta e dalla lunga distanza infila regolarmente i padroni di casa. Al riposo Fiorenzuola è avanti di tre punti (36-39). Anche nella dopo l’intervallo Fiorenzuola parte forte e guadagna otto punti di vantaggio, ma Imola reagisce di nuovo e con il trio Grillini-Porcellini-Morara ribalta la situazione. I gialloblù valdardesi vanno in confusione, Imola mette a segno un eloquente 16-1 e chiude la terza frazione avanti 61-54.

I padroni di casa insistono anche nell’ultima frazione e grazie alle giocate di Porcellini e Poluzzi arrivano a più quattordici. A meno di quattro minuti dalla sirena finale c’è uno scontro tra Galiazzo e Morara, l’arbitro decide per l’espulsione di quest’ultimo e la gara, complici le proteste dei padroni di casa, resta ferma per cinque minuti. Quando la partita riprende, Colonelli e Grosso provano a riportare sotto Fiorenzuola, ma Grillini riporta Imola a distanza di sicurezza. Il sigillo sulla partita lo mette Porcellini, che riceve la stand ovation dei tifosi imolesi.

Imola 80

Fiorenzuola 70

Imola: Sassi ne, Poluzzi 3, Grillini 13, Morara 6, Di Placido n.e., Corcelli 11, Guglielmo 2, Creti ne, Francesconi ne, Chiappelli 14, Porcellini 29, Filippini 2. All. Alfieri.

Fiorenzuola: Cavagnini ne, Galiazzo 9, Sichel 2, Grosso 9, Colonnelli 25, Beltran 2, Lottici M. 12, Trobbiani ne, Garofalo 11, Giani ne. All. Lottici S.

Arbitri: Ragazzi e Piedimonte.

Parziali: 16-14, 36-39, 61-54.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento