menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, Forlì perde e la Bakery aggancia la vetta

La contemporanea e, sorprendente, sconfitta dell’Unieuro Forlì in casa con la Blukart Etrusca San Miniato, permette ai biancorossi di agganciare la capolista

Aggancio alla vetta per la Bakery Piacenza. La contemporanea e, sorprendente, sconfitta dell’Unieuro Forlì in casa con la Blukart Etrusca San Miniato, permette ai biancorossi di agganciare la capolista completando cosi una lunga rincorsa culminata con l’attuale striscia di 10 vittorie consecutive. Al Pala Agil di Trecate conto la cenerentola del campionato, gli uomini di Bizzozi trovano una vittoria alla vigilia scontata contro una formazione capace di portare a casa un solo match dall’inizio del torneo; sulla campo al contrario i ragazzi di Cerina resistono per quasi metà partita mantenendo in equilibrio il punteggio. Alla lunga la miglior panchina di Piacenza e le superiori percentuali di tiro creano un solco che progressivamente si è ampliato sino al finale di 80-47. La Bakery, scesa in campo senza Dordei e  con Gaspari play, Sanguinetti guardia, Samoggia e Soragna ali e Infante al centro si è ben distinta sotto canestro dove Infante con 19 punti e 9 rimbalzi e Meschino  4 punti e 10 rimbalzi  hanno sopravanzato il collega antagonista Gerli, per lui ben 17 rimbalzi totali e 4 punti. In totale saranno ben 40 punti in area per Piacenza contro il 20 di Trecate con la Bakery che ha complessivamente tirato meglio da 2 (55% contro contro 29%) da 3 (35% contro 18%) ed ai liberi (68% a 55%). A livello individuale ottima prova per Magrini, 20 punti e 87% di precisione; 5 assist per Gasparin e, come detto, 10 rimbalzi per Meschini. Per i padroni di casa da segnalare la positiva prestazione di Peroni con 11 punti e 2 assist e di Gerli sotto canestro, non sufficienti ad ostacolare la marcia in vetta di Piacenza e ad evitare la ventiseiesima sconfitta stagionale. Per la Bakery ora ultime tre fatiche della stagione regolare con due impegni abbordabili ad Oleggio e Bottegone ed il difficile match interno contro Cento, formazione che all’andata sgambettò Gasparin e compagni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento