menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket: l'Assigeco prova il colpo con la stella Bobby Jones

Tenta il colpo da “novanta” l’Assigeco Piacenza. Dopo gli arrivi di Hasbrouck, De Nicolao ed Infante e quello recente di Tommaso Raspino da Ferentino

Tenta il colpo da “novanta” l’Assigeco Piacenza. Dopo gli arrivi di Hasbrouck, De Nicolao ed Infante e quello recente di Tommaso Raspino da Ferentino; la neonata compagine piacentino-lodigiana prova l’assalto all’ala piccola Bobby Ray Jones, giocatore polivalente in arrivo dalla Juve Caserta. Il giocatore e’ attualmente conteso tra altre formazioni di serie A italiana e francese ma l’offerta economica dell’Assigeco pare essere attualmente la più interessante. Classe 1984 con passaporto della Guinea Equatoriale ed un passato da girovago dell’NBA con la franchigie di Philadelphia, Denver, Houston, Miami e San Antonio; e’ dal 2009 in Italia dove prima si è disimpegnato tra Teramo e Montegranaro in A1, Forli e Pistoia in Legadue  fino al triennio a Roma dove è stato tra i protagonisti della finale scudetto del 2013 contro Siena, diventando uno degli idoli del Palalottomatica . Ala piccola in grado però di adattarsi in particolari quintetti al ruolo di ala grande o di centro, può sfruttare un fisico prestante ma agile che lo rende un difensore eclettico ed efficace; non fa della continuità una delle sue armi principali, ha comunque dei picchi di rendimento all’interno dei match che lo rendono quasi inarrestabile. Discreto tiratore da tre punti, ha un media il Legadue di circa 13-17 punti a partita che lo rende uno degli americani più forti e temuti di tutta la seconda serie; viene da una stagione sfortunata in A1 a Caserta, costretto al “taglio” a marzo a causa di un infortunio. Appassionato di cinema e video, e’ stato protagonista di un cortometraggio sulla vita all’estero degli ex-giocatori della Nba. Se dovesse arrivare al Palabanca, l’Assigeco entrerebbe a pieno titolo tra le regine del mercato di A2, soprattutto con una coppia di americani in grado di portare Piacenza tra le pretendenti play-off.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento