rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Sport Podenzano

Basket serie D: Podenzano sfiora il colpaccio ma Modena non fa scontI

Podenzano - Modena : 70-76 (17-25, 35-46, 53-54) Podenzano: Pirolo P. 5, Fermi 8, Fellegara 9, Rigoni M. 11, Petrov 12, Rigoni F. 2, Galli 3, Pirolo M. 3, Alessandrini 2, Coppeta 15. All. Locardi-Bertuzzi

Big match del girone A, nella terza giornata di ritorno della prima fase, quello tra Podenzano e Modena capolista imbattuta. Mo.Ba arriva in Valnure con i favori del pronostico, forte di 9 vittorie su 9 partite senza mai mettere in dubbio di essere di categoria superiore. La partenza del match è in questo senso, con Podenzano che ci mette 5 minuti a capire dove si trova lasciando che Modena si stacchi già di 11 punti. Un provvidenziale timeout rimette in sesto i progetto gialloblu e il distacco rimane contenuto. La seconda frazione ricalca l'andamento complessivo, con Modena a mostrare classe e Podenzano che acquista piano piano solidità sia in difesa che in attacco avvicinandosi spesso agli ospiti e dimostrando di essere in partita, giocando a larghi sprazzi ottimo basket e alla pari con i quotati avversari. All'intervallo lungo il tabellone recita -11 ma tutto quello visto in campo è stato piacevole e di gran livello. Podenzano rientra dagli spogliatoi con una marcia in più: attacca con tenacia Modena e li tiene sotto torchio, rosicchiando lentamente tutto il divario e lasciando agli avversari solo 8 punti nella terza frazione, fino ad arrivare sotto di un solo punto all'apertura dell'ultimo quarto. Negli ultimi 10 minuti capita di tutto, Pode arriva con giocate magistrali e baluardo difensivo a superare Modena, ma gli ospiti sono solidi e non si fanno prendere dalla frenesia, costantemente sul pezzo e in grado di riallungare. Un paio di decisioni arbitrali contestate dai locali creano un piccolo parapiglia che porta a falli tecnici e l'espulsione di Coach Locardi, quando la partita era apertissima. Bertuzzi prende le redini e porta la squadra fino ad un minuto al termine ancora punto a punto. Qui, un tap-in in mischia fortunoso di Modena seguito dopo pochi istanti da una tripla abilissima mortifera del "solito" Casu riporta a +5 Modena e chiude di fatto la gara, che Pode non ha più tempo di riaprire. Coach Locardi: "Abbiamo giocato un'altra partita molto solida, di squadra, giocando insieme e questo non può che farmi piacere. Penso sia stata una bellissima partita di serie D, ovviamente scontati i complimenti a Modena, che sono veramente forti e meritatamente vincitrici del girone, ormai. Vale zero punti, lo sappiamo, ma usciamo da questa gara consapevoli che se siamo questi, se la versione di noi è quella vista negli ultimi 20 giorni, dobbiamo stare tranquilli perché i risultati arriveranno."

Nella foto: Paolo Fermi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket serie D: Podenzano sfiora il colpaccio ma Modena non fa scontI

IlPiacenza è in caricamento