rotate-mobile
Basket

Sesto ko consecutivo: «Fiducia al coach»

Domenica da dimenticare per Assigeco e Bakery, ok il Piace Basket

L'Assigeco è di scena sul parquet di Orzinuovi. Gara equilibrata, che dopo il 9-12 degli ospiti ha visto i locali prendere le redini del gioco in mano e chiudere all'intervallo avanti 43-39. Nel secondo tempo l'Assigeco non riesce mai davvero a prendere il controllo del match, con Orzinuovi che raggiunge la doppia cifra di vantaggio. Nell'ultima frazione Skeens - cercato da Brindisi anche se la trattativa non è mai decollata - e compagni provano a rientrare ma precipitano quasi sul -20. In seguito alla sconfitta, la sesta consecutiva, il presidente Franco Curioni ha dichiarato che: “La società conferma la totale fiducia a coach Salieri, allo staff tecnico e a tutto il gruppo squadra. Stefano Salieri rimane il perno centrale del nostro progetto, come lo è stato negli ultimi anni, e ci auguriamo possa esserlo anche per il futuro. Sono anni che competiamo ad alti livelli, ed è proprio in un momento come questo che deve venire fuori la forza del gruppo. Nella speranza di ritrovare il prima possibile la brillantezza vista in campo per buona parte della stagione, sono convinto che lavorando con umiltà e serietà, come d’altronde è sempre stato, potremo uscire da questa situazione di difficoltà più forti e uniti di prima”.

Da domenica prossima inizia la fase a orologio, ed ogni squadra incontra solo squadre dell'altro girone. In casa le 5 alle sue spalle rispetto alla propria posizione di classifica; ed in trasferta le altre 5 arrivate sopra di lei. Viene mantenuta la classifica all'interno dei gironi Verde e Rosso, con i punti ottenuti nella fase a orologio che si sommano a quelli della prima fase, dando luogo alla classifica finale. Al termine della fase ad orologio, le classificate 1-8 Verde e Rosso accedono ai due tabelloni di playoff (16 squadre, 3 turni, tutti al meglio delle 5 gare), quelle classificate 9-10-11 Verde e Rosso accedono alla fase salvezza (6 squadre, 10 turni di andata e ritorno, mentre le classificate 12 Verde e Rosso retrocedono in serie B Nazionale.

Pall. Orzinuovi-Assigeco Piacenza 92-81 (24-22, 43-39, 71-56)

Orzinuovi: Jorgensen 24, Gasparin 8, Basile 28, Leonzio 6, Donzelli 9, Bertini 5, Frigerio ne, Zugno 5, Zilli ne, Bergo ne, Trapani 7, Alessandrini. All. Zanchi.

Assigeco: Querci 3, Sabatini 11, D'Almeida 11, Gallo, Joksimovic ne, Manzo ne, Serpilli 8, Bonacini 7, Veronesi 2, Miller 16, Filoni, Skeens 4. All. Salieri.

Coach espulso ma non abbandona il campo: squalificato

Si segna poco, davvero poco nel quarto inaugurale tra Piombino e Bakery Piacenza. Oltre il 6' di gioco, infatti, il parziale dice pari 5. La Bakery mette il naso avanti con un parziale di 4-0, ma poi subisce l'onda degli avversari che chiudono il primo tempo sul +18 grazie ad un parziale nel secondo periodo di 26-10. Il secondo tempo non mette mai in discussione la vittoria per Piombino, che tocca anche il +30. Le folate di Bertocco e la solidità di Rasio evitano che il divario sia ancora più ampio, 

Golfo Piombino-Bakery Piacenza 95-69 (15-13, 41-23, 70-43)

Piombino: D’Antonio 2, Piccone 19, Barsotti, Okiljevic 10, Venucci 6, Azzaro 8, Turel 7, Almansi 23, Longo 7, De Zardo 11, Cappelletti, Berra 2. All. Cagnazzo.

Bakery: El Agbani 4, Criconia 9, Manenti 4, Bertocco 12, Mastroianni 11, Soviero 3, Maglietti 7, Civetta ne, Rasio 19, Molinari ne. All. Salvemini.

Vittoria fondamentale per il Piacenza Basket Club che supera in trasferta il Cus Parma 44-58 e si porta al primo posto in classifica approfittando della sconfitta di Fiorenzuola con Parmacanestro. Piacenza parte subito decisa allungando ulteriormente nella seconda frazione di gioco concedendo solo 7 punti agli avversari. Al rientro in campo il Cus prova a rientrare in partita sospinta dai canestri di Zerbini e dalle triple di Spiridon che riportano i padroni di casa sotto la doppia cifra di svantaggio. Nell’ultimo quarto i ragazzi di coach Bertozzi mantengo il sangue freddo e chiudono definitivamente la pratica grazie a tre canestri consecutivi di Pirolo.

Cus Parma-Piacenza BC 44-58 (10-17, 7-14, 18-14, 9-13)

Piacenza: Fermi 6, Dallavalle, Stella 5, Righi 3, Stecconi 2, Massari 8, Rigoni M. 4, Rigoni F. 2, Perego 8, Villa 9, Pirolo 11, Fumi. All. Bertozzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesto ko consecutivo: «Fiducia al coach»

IlPiacenza è in caricamento