Basket

Assigeco a testa alta, per Skeens prima doppia-doppia

Rossoblù sconfitti contro la corazzata Udine in un match comunque tirato

APU UDINE 91

ASSIGECO PIACENZA 82

PARZIALI: 23-24; 51-42; 72-66.

UDINE: Da Ros 12, Alibegovic 16, Arletti 5, Gaspardo 20, Ikangi 5, Zomero ne, Vedovato, Caroti 9, Monaldi 11, Delia 8, Clark 5, Dabo ne. All. Vertemati.

PIACENZA: Skeens 24, Sabatini 7, Querci 6, Miller 12, Veronesi 16, D'Almeida, Bonacini 5, Filoni 4, Serpilli 3, Gallo 5. All. Salieri.

Esce sconfitta a testa alta dal PalaCarnera di Udine l'Assigeco di coach Salieri. Per un quarto e mezzo Piacenza ha condotto nel punteggio, soprattutto grazie all'apporto di Veronesi e Skeens, subito autore di una doppia-doppia da 24 punti e 11 rimbalzi. Nelle retrovie capitan Sabatini, che pur non esponendosi in prima persona ha chiuso con 7 punti e 9 assist, di cui 6 già all'intervallo, ovvero quando gli ospiti hanno messo più in difficoltà la corazzata friulana. Poi appunto, è uscita tutta la forza di Udine che comunque non è riuscita mai a prendere il laergo. Anche perché l'Assigeco, che ha potuto schierare anche D'Almeida, ha trovato punti importanti dai suoi giovani. Senza dimenticare Miller che ha realizzato un paio di canestri sopraffini. 

«Abbiamo giocato contro una squadra molto forte - le parole a fine gara di coach Salieri -, con Udine che in questo girone è una delle formazioni più complete ed esperte. Posso dire di essere contento sotto un aspetto, visto che abbiamo giocato una partita gagliarda lottando fino all’ultimo secondo, con però qualche up and down che abbiamo pagato caro regalando punti importanti. Nonostante abbiamo tirato peggio e sbagliato troppi tiri liberi ho sempre avuto la sensazione che la partita non fosse mai chiusa, e ciò è quello che mi porto a casa da questa partita. Complimenti a Udine, noi adesso dobbiamo resettare subito e continuare il nostro percorso».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assigeco a testa alta, per Skeens prima doppia-doppia
IlPiacenza è in caricamento