Basket

Serie B: Il Bakery basket Piacenza si perde sul più bello. Vince Jesi

Piacenza esce sconfitta dal PalaTriccoli dopo una gara molto combattuta fino alla sirena

Si ritorna in campo in Serie B Old Wild West per la seconda giornata di stagione regolare: avversaria della Bakery Piacenza è la neonata Jesi Basket Academy, erede del titolo sportivo della storica Aurora Basket Jesi.

Buon avvio dei biancorossi, che si portano presto avanti (6-8 a metà della prima frazione), ma Jesi mette subito la freccia e chiude un positivo quarto per i marchigiani sul 21-15. Il buon momento dei padroni di casa continua anche in avvio di seconda frazione: Jesi scappa presto sul 25-16 e la Bakery prova a fermare l’inerzia con un timeout, dal quale però i biancorossi non rientrano nel migliore dei modi: una palla persa che permette a Jesi di allungare ulteriormente.

È qui che svolta il primo tempo per i biancorossi di coach Del Re: Berra e Cecchetti si caricano, realizzativamente, la squadra sulle spalle, mentre nella metà campo difensiva il buon lavoro di tutti i piacentini, alternando difese e con cambi difensivi costanti, costringe Jesi ad abbassare notevolmente le percentuali al tiro (sarà solamente 32.4% dal campo a metà partita) e subire il contro-parziale biancorosso. 30-26 e timeout Jesi, ma è ancora la Bakery con l’inerzia a suo favore: Angelucci porta i suoi a -1, i padroni di casa hanno un sussulto con una gran tripla dalla distanza ma non basta a fermare Cecchetti e soci. È proprio il capitano, con un rimbalzo offensivo e due canestri di cui uno allo scadere del primo tempo, a fissare il punteggio sul 37-37 con cui si va negli spogliatoi.

L’avvio di secondo tempo è altrettanto positivo per i biancorossi, che presto si trovano avanti di quattro lunghezze. Jesi non ci sta e risponde d’orgoglio, trovando il vantaggio con Marulli (45-44), mentre è nuovamente Cecchetti con il suo diciassettesimo punto della partita a riportare la Bakery avanti di una lunghezza quando mancano 5:20 da giocare. Jesi ha ritrovato energie e precisione e, con Merletto, trova anche la tripla del nuovo +6, mentre è di Livelli la tripla che chiude la terza frazione sul 57-53 in favore della General Contractor. Jesi si mantiene in vantaggio anche nei primi minuti del quarto periodo di gioco, con la Bakery che però scalpita per riportarsi sempre più vicina nel punteggio. Il canestro di Livelli per il 62-59 convince coach Ghizzinardi a fermare il gioco con un timeout. Cecchetti segna il -1, deve intervenire Merletto con un’invenzione da 3 punti a fermare il nuovo parziale biancorossi.

Si arriva a fine gara punto a punto: i liberi di Angelucci valgono il 69-67 per Jesi, mentre il viaggio in lunetta di Marulli (2/2) riporta i padroni di casa a +4 quando mancano solo 5” da giocare.

Angelucci realizza la tripla del 71-70 lasciando due soli secondi a Jesi, che dopo il timeout riesce a rimettere la palla in gioco lasciando scadere il tempo: vince quindi la General Contractor Jesi, contro una mai doma Bakery capace di restare attaccata al match con le unghie e con i denti.

Per i biancorossi di coach Del Re il prossimo impegno sarà quello casalingo contro la USE Computer Gross Empoli, in programma il 16/10/2022 al PalaBakery di Piacenza, palla a due alle ore 18:00.

GENERAL CONTRACTOR JESI 71-70 BAKERY BASKET PIACENZA (21-15, 37-37, 57-53)

General Contractor Jesi: Ferraro 12, Giulietti NE, Moretti NE, Konteh, Filippini 12, Merletto 13, Ginesi NE, Cicconi Messi 8, Valentini, Marulli 12, Rocchi 7, Gatti 7. All. Ghizzinardi

Bakery Basket Piacenza: Agbortabi 1, Angelucci 15, Korsunov, 3, El Agbani, Livelli 9, Balestra NE, Carone NE, Visentin, Berra 13, Cecchetti 21, Coltro 8. All. Del Re

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Il Bakery basket Piacenza si perde sul più bello. Vince Jesi
IlPiacenza è in caricamento