rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Basket

Morse regala la vittoria alla Bakery Piacenza a pochi secondi dalla fine

Rimbalzo offensivo e canestro del lungo americano quando il punteggio era sul pari 74

STELLA AZZURRA ROMA-BAKERY PIACENZA 74-76

PARZIALI: 19-23; 40-39; 49-57.

ROMA: Raspino 6, Pugliatti, Innocenti 3, Nikolic 23, D'Ercole 5, Visintin 9, Rullo 10, Maglietti 8, Biar n.e., Dambrauskas 3, Marcius 6, Chiumenti 1. All. D'Arcangeli.

PIACENZA: Morse 16, Venuto 3, Czumbel 2, Donzelli 9, Chinellato 13, Sacchettini 2, El Agbani n.e., Raivio 18, Bonacini 11, Lucarelli 2. All. Campanella.

Al palazzetto di Frosinone va in scena il terzo atto della serie tra Stella Azzurra e Bakery. Una partita che può indirizzare in un senso o nell'altro la salvezza. Si parte forte, decisamente in maniera diversa rispetto alle prime due partite. Maglietti, Venuto, Nikolic, Donzelli segnano tutti dall'arco per il momentaneo pareggio a quota 8 al 4'. Poi Morse inizia a fare la voce grossa vicino canestro con 7 punti quasi consecutivi, ma Nikolic è ispirato a raggiunge già quota 10 punti personali all'8'. La gara è comunque equilibrata, Raivio segna il sorpasso e Czumbel prova ad allungare sul finire del primo quarto. Il secondo periodo ci mette un po' a carburare, e infatti al 15' siamo soltanto sul parziale di 24-30. Poi continua di nuovo a fare incetta di punti Nikolic (19 personali al 20') che permette alla Stella Azzurra di ricucire il gap e addirittura passare in vantaggio a pochi secondi dalla fine del primo tempo.

Al rientro dagli spogliatoi è Piacenza quella più in palla, mettendo pian piano un divario di quasi dieci lunghezze tra sè e gli avversari. Raivio è sempre pericoloso, ma quello che riesce a portare un grande apporto è Chinellato. La differenza però la fa la difesa, perché i biancorossi concendo poco o nulla agli avversari, persino i soli 9 punti di tutto il terzo quarto sono stati sudati da parte dei padroni di casa. All'inizio dell'ultimo periodo Morse torna a dare battaglia come un leone, e questo permette agli ospiti di mantenere saldamente il comando (57-64 al 34'). A 3' dal termine il tabellone luminoso recita il punteggio di 65-70, con la gli uomini di coach Campanella che stringono i denti. Quando manca un giro d'orologio Rullo segna la tripla che impatta a quota 72 punti. Spetta a Raivio riportare con il muso avanti la Bakery quando mancano meno di 30" (72-74). A 11" dalla fine Marcius fa 2/2 dalla lunetta ed è nuovamente parità. L'ultimo tentativo è di Raivio, che colpisce il ferro e la palla si alza a campanile, segue però l'azione Morse bravo a schiaffeggiare a rimbalzo offensivo il pallone che s'insacca nel cesto. Vittoria biancorossa e ribaltata la serie.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morse regala la vittoria alla Bakery Piacenza a pochi secondi dalla fine

IlPiacenza è in caricamento