rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Basket Podenzano

Basket serie D: Podenzano incontenibile a Reggio, con la Torre è una vittoria pesante

63-68 è il risultato della partita La Torre - Podenzano. Coach Locardi: «Orgoglioso dei ragazzi. Partita dura: questi 2 punti non ci regalano ancora i playoff ma possiamo guardare con fiducia alla prossima gara con Parma Project»

La Torre - Podenzano: 63-68 (17-19, 35-37, 50-54)

Era il risultato sperato: dopo la stupenda prova caratteriale dei valnuresi venerdì scorso nella vittoria punto a punto con Modena, arriva questa trasferta ostica e preoccupante alla palestra Scaruffi di Reggio Emilia contro La Torre, compagine che per Podenzano andava tenuta distante dalla soglia salvezza. Il piano partita era replicare l’atteggiamento della gara con Modena, ma le insidie erano altre: una avversaria con fame di risultato per uscire dal pantano della bassa classifica e una palestra in cui è molto difficile giocare per una squadra larga, ariosa e dinamica come Podenzano. La gara inizia con botte e risposte, senza mai un effettivo allungo fino ala fine della prima frazione dove Torre riesce staccarsi a più 5 ma prontamente ripresa con freddezza dagli ospiti. Molto bene nel primo tempo Pirolo, Fellegara e il giovane Flavio Rigoni che ha portato tanta aggressività e energia sotto canestro. (11 punti e 7 rimbalzi per lui alla fine con 19 di valutazione). Nel secondo tempo, almeno due volte Podenzano ha avuto l’occasione di addormentare il match portandosi a 7/8 punti di vantaggio, ma è sempre mancata una difesa attenta e i locali hanno avuto il sangue freddo di riportarsi sempre sotto. Finale di partita frammentato da timeout dove i due tecnici hanno creato diverse situazioni ma Podenzano, attenta e concreta, ha portato a casa la partita. Coach Locardi: “Sono molto orgoglioso di tutti e dieci i ragazzi e sopratutto di come abbiamo reagito, da gruppo che si sta cementando sempre di più, nel momento in cui Torre ha provato a fuggire e quando ci hanno recuperato alla fine. Partita dura, loro hanno trovato tanti canestri da fuori importanti ma noi abbiamo risposto colpo su colpo costringendoli agli errori finali. Questi 2 punti non ci regalano ancora i playoff ma possiamo guardare con fiducia alla prossima gara con Parma Project, dove spero di rivedere ancora il grande pubblico dell’ultimo incontro.”

Nella foto: Flavio Rigoni

Podenzano: Pirolo P. 10, Fermi 5, Fellegara 11, Rigoni M. 11, Petrov (K) 2, Rigoni F. 11, Fumi 8, Devic 6, Pirolo M., Coppeta 4.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket serie D: Podenzano incontenibile a Reggio, con la Torre è una vittoria pesante

IlPiacenza è in caricamento