rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Basket

La Bakery crolla davanti ad una Torino inarrestabile

Poco da fare per la squadra di coach Campanella, la Reale Mutua si dimostra superiore. Punteggio finale di 79-107

La Bakery Piacenza quest’oggi ospita la formazione di Torino una delle nobili del Girone Verde di A2; Torino dispone infatti di storia e roster da categoria superiore. 

Piacenza-Torino, la gara

Subito dopo l’inno italiano è tempo di palla a due, a saltare sono gli americano Morse e Scott, coadiuvati da Bonacini, Czumbel, Raivio, Donzelli per Piacenza e Davis, De Vico, Alibegovic e Landi. Avvio sprint per Torino che scappa via sul 5-12 dopo aver costretto a tiri forzati Piacenza e aver trovato tiri aperti sia da dentro che da fuori l’arco dei tre punti. I ragazzi biancorossi provano a fermare l’onda torinese e si rifanno sotto, sino a raggiungere il possesso di distanza grazie al classico arresto e tiro di Raivio dalla media distanza. Non basta però perché trova canestri da tutti e cinque i giocatori schierati in quintetto e grazie ad essi chiude il primo quarto in vantaggio 17-34. Il secondo quarto si apre con la stessa trama del primo: canestri a ripetizione, specialmente dalla grande distanza, e Bakery che non trova il modo di bucare le torri Torinesi. Coach Campanella prova a far ruotare tutti gli effettivi, cercando spunti ed energie da tutti quanti, ma purtroppo nessun ingresso dalla panchina porta gli effetti sperati. I soli Morse e Raivio ( 6 entrambi ) portano intensità e punti, che però non bastano a fronteggiare l’irreale 78% dal campo della Reale Mutua sinora. All’intervallo il tabellone recita 32-66; il punteggio ospite è da NBA e Piacenza dovrà trovare la soluzione in spogliatoio per ricucire per 34 lunghezze di distanza. Il terzo e quarto periodo scivolano via senza che Piacenza riesca a scalfire il vantaggio di Torino; 79-107 è il punteggio finale con cui la Reale Mutua ottiene meritatamente i due punti (Bakery Piacenza)

Piacenza-Torino, il tabellino 

BAKERY PIACENZA: Bonacini 8, Lucarelli 6, Raivio 14, Donzelli 2, Morse 9, Sacchettini 9, Chinellato 7, Czumbel, El Agbani ne, Perin 24, Carone ne, Balestra ne. 
Allenatore: Federico Campanella

REALE MUTUA TORINO: Davis 18, Scott 20, Landi 11, Alibegovic 22, De Vico 15, Pagani 13, Oboe 8, Pecchenino ne, Toscano ne, Pirani ne. 
Allenatore: Edoardo Casalone

Parziali: 17-34, 32-66, 47-83, 79-107

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bakery crolla davanti ad una Torino inarrestabile

IlPiacenza è in caricamento