Calcio, Pergolettese - Fiorenzuola: pari al Voltini di Crema (0-0)

Il Fiorenzuola torna a casa col rammarico di non essere stato più fortunato ed aver solo sfiorato il colpaccio, quando la punizione di Franchini in pieno recupero si è stampata sul palo interno e successivamente Castagna da pochi passi non è riuscito a buttarla dentro

Dallo stadio Voltini di Crema, il Fiorenzuola torna a casa col rammarico di non essere stato più fortunato ed aver solo sfiorato il colpaccio, quando la punizione di Franchini in pieno recupero si è stampata sul palo interno e successivamente Castagna da pochi passi non è riuscito a buttarla dentro. A onor del vero, sarebbe stato forse troppo, visto che la Pergolettese ha disputato una buona gara, mettendo in diverse occasioni sottopressione la difesa rossonera. Corradi al termine dell’incontro sarà il migliore in campo, grazie ad alcuni interventi provvidenziali, che hanno salvato il risultato. In ogni modo, un punto  che fa morale e smuove, seppur di poco, una classifica che vede allontanarsi sempre più la zona salvezza diretta.  

Con Sessi, Girometta infortunati e Guglieri non al massimo della condizione, Mister Galli schiera in partenza Corradi in porta; Fogliazza, Piva e Reggiani nella difesa a tre; Sereni e Mameli sulle fasce; Molinelli, Franchini e Petrelli a centrocampo; con le due punte Morga e Castagna. 

Dopo dieci minuti di studio, la Pergolettese spinge sull’acceleratore: Rossi trova il varco giusto e mette Brunetti davanti a Corradi, ma la sua conclusione a botta sicura s’infrange sul palo. Passano tre minuti ed ancora Brunetti è protagonista: al termine di una bella azione personale spara di poco sopra la traversa. Il Fiorenzuola prova a reagire, ma la sua manovra non porta mai ad essere veramente pericolosi dalle parti di Donnarumma, ad eccezione per qualche conclusione dalla lunga distanza. Anzi, è la Pergolettese a continuare a cercare con insistenza la via del gol. Al 20’ Valente su punizione indirizza la palla all’incrocio, ma Corradi è bravissimo a deviare in angolo ed evitare il peggio. Al termine del primo tempo è ancora Valente a sfiorare il gol, ma Corradi neutralizza il tiro da posizione ravvicinata. Risponde subito dopo Castagna, che però non inquadra lo specchio della porta.

Nella ripresa il Fiorenzuola sembra entrare in campo più convinto e la pressione dei padroni di casa si allenta. Al 60’ Castagna prova la conclusione dalla lunga distanza, ma la sfera finisce di poco a lato. Dopo pochi minuti Boschetti serve Valente al limite dell’area, la cui pericolosa conclusione viene parata da Corradi.  Al 71’ è Rossi ad innescare Boschetti che entra in area e solo davanti a Corradi si fa ipnotizzare dal portiere rossonero, che salva il risultato. Ad otto minuti dal termine dei tempi regolari, arriva il secondo cartellino giallo per Morga, che gli costa la doccia anticipata. In inferiorità numerica ed in pieno recupero, il Fiorenzuola va vicinissimo al gol. Franchini viene atterrato in posizione sospetta, per l’arbitro è al limite dell’area, mentre i rossoneri protestano per la mancata assegnazione del calcio di rigore. Della punizione s’incarica lo stesso Franchini, il cui tiro coglie in pieno il palo interno. La palla carambola tra i piedi di Castagna che a porta vuota calcia fuori. Al termine dell’azione arriva il triplice fischio dell’arbitro, che lascia l'amaro in bocca per non aver avuto un pizzico di fortuna in più.

Pergolettese: Donnarumma, Lanzi, Riceputi, Tacchinardi A., Scietti, Donida, Brunetti (38' s.t.Arici), Daldosso, Rossi, Valente, Boschetti (32' s.t.Ioascu). A disposiizone: Tazzi, Zanoni, Arpini, Compaore, Ardini, Mattiolo, Foresta. All. Sartirana (Tacchinardi squalificato)

Fiorenzuola: Corradi, Fogliazza (21' s.t. Guglieri), Mameli (28' s.t. Masseroni), Petrelli, Piva, Reggiani, Sereni, Molinelli, Morga, Franchini, Castagna. In panchina: D'Apolito, Pighi, Donati, Simone, Maggi, F. Galli, Ratti. All. L. Galli 

Arbitro: Acampora di Ercolano (Valletta-Baldassarre) 

Ammoniti: Fogliazza, Castagna, Daldosso.

Espulso al 37' s.t. Morga per doppia ammonizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento