rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Calcio

Agazzanese, il Cuoiopelli avverte: «Nessuna favorita»

Allo stadio Felice Baldini, fischio d'inizio domani alle ore 16:30, si ripartirà dallo 0-0 dell'andata

Domani sarà una domenica decisiva per l'Agazzanese, impegnata nel match di ritorno del primo turno degli spareggi nazionali del campionato d'Eccellenza. Allo stadio Felice Baldini arriverà il Cuoiopelli, fischio d'inizio alle ore 16:30, e per questo il club granata sta chiamando a raccolta tutti i propri sostenitori per riempire l'impianto di gioco e spingere Mastrototaro e compagni al secondo turno. Intanto dopo lo 0-0 dell'andata, la formazione toscana che ha colpito una traversa e sbagliato un rigore avverte gli uomini di mister Piccinini, perché «in queste gare non c'è mai una favorita in partenza - ha detto il capitano avversario Tommaso Borselli -. Sono partite belle da giocare e dovremo sfruttare le opportunità. Sappiamo di affrontare una squadra forte, ma anche noi lo siamo, e credo che sarà importante il fattore campo». A maggior ragione domani, dopo il pareggio a reti inviolate nella gara d'andata che non ha garantito nessun piccolo vantaggio per il ritorno a nessuna delle due compagini. Il Cuoiopelli però, dovrà nuovamente fare a meno di Dante Blas Tapparello, l'argentino miglior marcatore della stagione con 20 reti, che sconterà l'ultima giornata di squalifica. «Faremo il massimo per meritarci la serie D», la chiosa finale di Borselli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agazzanese, il Cuoiopelli avverte: «Nessuna favorita»

IlPiacenza è in caricamento