Calcio

Agazzanese, senti Mastrototaro: «La spensieratezza la nostra forza»

Il centrocampista felice dell'inizio positivo in campionato e del passaggio del turno in Coppa Italia

L'Agazzanese ha iniziato al stagione come l'aveva finita. Dopo aver accerezzato il sogno promozione con la sconfitta nella finale playoff contro il Fossombrone, gli uomini di mister Piccinini hanno iniziato alla grande. Quattro vittorie di fila, un solo pareggio all'esordio stagionale, due punti dalla vetta della classifica. «Siamo contenti di essere partiti col piede giusto - ha esordito Dario Mastrototaro -. Dello scorso anno è rimasto quasi tutto il gruppo, segno di continuità visto quanto di buono abbiamo fatto nella passata stagione. La nostra forza è stata quella di giocare spensierati, cosa che dobbiamo essere capaci di riportare in campo anche quest'anno perché possiamo raggiungere ottimi risultati. Inutile fare proclami su dove arriveremo ad aprile o maggio, ma dobbiamo vivere domenica dopo domenica e continuare di questo passo».

L'ottimo inizio di stagione si è visto anche in Coppa Italia, dove i granata con 5 punti in tre partite hanno strappato il primo posto e la qualificazione agli ottavi di finale. «Siamo contenti di aver passato il turno, in un girone duro dove erano presenti le ultime due vincitrici della competizione: il Nibbiano lo scorso anno e il Salsomaggiore due anni fa. Di sicuro ci piacerebbe arrivare sino in fondo. Ci proveremo, ma allo stesso tempo non è facile portare avanti due competizioni. Fanno fatica i professionisti, figuriamoci noi. Daremo comunque il tutto per dire la nostra - ha concluso il centrocampista goleador, già quattro marcature sino a qui -, e vediamo dove riusciremo ad arrivare».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agazzanese, senti Mastrototaro: «La spensieratezza la nostra forza»
IlPiacenza è in caricamento