Lunedì, 15 Luglio 2024
Calcio

Le pagelle del Fiorenzuola, difesa da film dell'horror

Troppe colpe della retroguardia rossonera di mister Tabbiani sulle reti firmate dal Sudtirol

Impegno non semplice per il Fiorenzuola contro la capolista Sudtirol, arrivata in riva all'Arda per tenere a debita distanza la rivale Padova che le sta con il fiato sul collo.

Battaiola 4,5: incolpevole sui primi due gol, quasi para il rigore, sempre attento ma poi fa la frittata.

Danovaro 5: partita molto più di copertura la sua, non a caso qualche diaginale difensiva evita ulteriori problemi.

Varoli 5: tutto sommato una buona gara, ma pesano qualche errore in marcatura e in costruzione.

Ferri 4,5: oggi in affanno nel costruire dal basso, e sono suoi gli errori nel terzo e quarto gol subito.

Dimarco 5: prova a spingere sulla fascia, a sovrapporsi in fase offensiva, spesso lasciando scoperta la difesa.

Stronati 5,5: dà sempre il suo apporto e gli capitano le occasioni migliori, ma sbaglia sempre la misura del passaggio. Currarino s.v.

Oneto 5,5: pressa come un ossesso, non si risparmia e forse è l'ultimo a gettare la spugna. Piccinini s.v.

Fiorini 5,5: una buona gara davanti alla difesa, accorciando le linee e riempendo gli spazi.

Giani 5: corre tanto ma conclude poco.

Sartore 5: entrato a gara in corso ha toccato pochissimi palloni senza riuscire ad essere incisivo.

Mastroianni 5,5: un gladiatore, si batte da solo contro i centrali avversari ma non riesce ad essere efficace. Arrondini s.v.

Zunno 5: poco servito, ma fa anche poco per farsi vedere.

Bruschi 5,5: prova a farsi vedere sin da subito, ma serve a ben poco.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le pagelle del Fiorenzuola, difesa da film dell'horror
IlPiacenza è in caricamento