rotate-mobile
Calcio

Giana Erminio-Piacenza, mister Scazzola prudente. Le probabili formazioni

Il tecnico dei lupi: "In casa è una squadra di categoria che mette tutti in difficoltà. Concentriamoci sulla nostra prestazione". La cabala: a Gorgonzola biancorossi sempre sconfitti

Prima trasferta di un mese che si preannuncia piuttosto intenso ed importante per il Piacenza, che domani alle 14:30 sarà di scena allo stadio Città di Gorgonzola per affrontare il Giana Erminio. Un match che sulla carta può sembrare facile visto le posizioni che occupano le due squadre in classifica, eppure mister Cristiano Scazzola è stato piuttosto prudente in conferenza stampa. "In casa il Giana Erminio è una squadra di categoria - ha esordito il tecnico dei lupi - che mette tutti in difficoltà. In genrale è una squadra solida, che gioca in maniera aggressiva e propositiva. Dobbiamo interpretare la partita nella maniera giusta, quindi pensiamo soprattutto alla nostra di prestazione con l'obiettivo di ripeterci dopo la gara con il Sudtirol per cercare un altro risultato positivo. Quindi dobbiamo pensare al nostro tipo di calcio, rispettando l'avversario - ha concluso Scazzola - ma concentrandoci sulla nostra prestazione". Il Piacenza dovrà sfidare anche la cabala, visto che a Gorgonzola i biancorossi nei tre precedenti sono sempre ritornati a casa con zero punti.

La probabile formazione

Squadra che vince non si cambia. Dopotutto il Piacenza è riuscito ad allenarsi bene e al completo durante la settimana, e allora due sono i dubbi che l'allenatore dovrebbe risolvere solo poco prima della partita. In porta dovrebbe ritornare Pratelli al posto di Tintori, mentre invece in attacco Dubickas è un po' acciaccato dopo una botta ricevuta in settimana. Per questo potrebbe lasciare il posto da titolare a Raicevic che farà coppia con l'eroe della vittoria contro il Sudtirol Rabbi. Difesa e centrocampo dovrebbero rimanere identici rispetto al successo con i tirolesi e alla gara precedente con la Triestina. Ovvero, linea difensiva con Parisi, Nava (che ha rinnovato fino al giugno 2025), Marchi e Giordano da destra verso sinistra, e linea di centrocampo con Gonzi, Castiglia, Suljic e Munari sempre da destra verso sinistra.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giana Erminio-Piacenza, mister Scazzola prudente. Le probabili formazioni

IlPiacenza è in caricamento