rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Calcio

Eccellenza, naufragio Nibbiano con il Piccardo

I valtidonesi perdono nello scontro diretto e scendono in quarta posizione

PICCARDO -NIBBIANO 4-0

PICCARDO: Della Corte (15' st Cermaglia), Galeotti (30' st Goh), Sane (36' st Botturi), Tagliavacche, Zuccolini, Marmiroli, Rizzitelli, Nasic, Ridolfi, Mangiarotti, Truffelli. All. Notari.

NIBBIANO: Luppi, Bernazzani (25' pt Barba), Castellana, Facciolla, Toure, Boccenti, Minasola, Maione, Cacia, Landi, Lessa Locko (15' st Cavallaro). All. Favalesi.

RETI: 1' pt Ridolfi, 14' Zuccolini, 39' pt e 15' st Mangiarotti.

Al campo sportivo Sergio Tesauri di Traversetolo è andato tutto storto al Nibbiano. Nel temuto crollo dei valtidonesi ne ha approfittato il Piccardo che ha vinto facile 4-0 e si è insediato al terzo posto in classifica. Le quattro sberle ricevute dagli uomini di mister Favalesi, costretto a rinunciare a cinque giocatori in quarantena Covid, iniziano a farsi sentire già al primo minuto, quando Bernazzani regala palla all'ex compagno di squadra Ridolfi per il gol dell’1-0. Minasola c’ha provato a reagire per tutti i compagni, ma poco dopo la mezz'ora il risultato era già pesante, possiamo addirittura parlare di partita già chiusa sul 3-0. Nella ripresa Mangiarotti, altro ex, ha arrotondato il bottino degli avversari con la sua doppietta personale. Il Nibbiano allo sbando sembra essere una squadra senza più stimoli, ma bisogna ritrovare almeno l'orgoglio per affrontare alla pari le prime due della classe nei prossimi incontri e tenere accesa una flebile fiamma di speranza. Ma soprattutto bisogna chiudere con dignità il campionato, per questo i biancazzurri devono ritrovarsi assolutamente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, naufragio Nibbiano con il Piccardo

IlPiacenza è in caricamento