rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Calcio

Finale scoppiettante per la Pontenurese, ma non basta

I biancocelesti vanno tre volte in vantaggio ma causa qualche ingenuità difensiva di troppo si fanno raggiungere

Un finale rocambolesco ha contraddistinto il match tra Pontenurese e Pallavicino. Purtroppo per i padroni di casa, il finale che ha consolidato il punteggio sul 3-3 ha lasciato l'amaro in bocca anche se, almeno, si è interrotta la serie di sconfitte consecutive. Biancocelesti protagonisti dal 1’ al 100’. Al 20’ del primo tempo, la Pontenurese passa meritatamente in vantaggio con Bongiorni. Dopo qualche minuto, il Pallavicino perde un giocatore per espulsione ma, all'ultimo minuto della prima parte di gioco, causa un'ingenuità dei locali, trasforma il rigore che manda le squadre a riposo sull'1-1. La ripresa si gioca tutta davanti alla porta degli ospiti, eppure fino all'89’ la Pontenurese non riesce a passare in vantaggio. Poi ci pensa finalmente Silva con un gran diagonale. Tutto lascia presagire che la partita sia finita ma, al 91’, su un altro errore difensivo dei biancocelesti, il Pallavicino nuovamente pareggia. I padroni di casa cercano di sfruttare appieno il recupero di 5’ e, grazie al difensore centrale Contini, passano ancora in vantaggio. Partita finita? No, perché l'arbitro prolunga l'incontro per altri 2’ e, incredibilmente, gli avversari pareggiano definitivamente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finale scoppiettante per la Pontenurese, ma non basta

IlPiacenza è in caricamento