rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Calcio

In 11 contati, senza panchina: «situazione critica»

Durante l'ultima partita dell'Agazzanese mister Piccinini non ha fatto sostituzioni

Seconda sconfitta consecutiva per l’Agazzanese che, decimata dagli infortuni, è scesa in campo domenica fortemente rimaneggiata contro il Castelfranco che passa in vantaggio dopo una manciata di minuti. La reazione dei granata però non si fa attendere e D’Aniello pareggia su rigore, procurato dal solito Farina. Sullo scadere della prima frazione però, Bertetti riporta in vantaggio gli ospiti. Nella ripresa è un assedio granata ma la porta viene blindata dall’estremo difensore ospite. Bertetti nel finale firma il definitivo 1-3, con mister Piccinini costretto a finire la gara con gli 11 iniziali. In panchina, solo per onor di firma, i vari Moltini, Mastrototaro, Barba, Forbiti e Favari, non esattamente delle seconde linee. «Al momento la situazione è abbastanza critica - ha affermato il centrocampista Dario Mastrototaro -, ma purtroppo capita anche questo durante una stagione. Speriamo di recuperare più giocatori possibili per la prossima gara così da ripartire nel percorso che stavamo tracciando».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 11 contati, senza panchina: «situazione critica»

IlPiacenza è in caricamento