rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Calcio

Piacenza, col cuore spezzato testa alla Feralpisalò. Le probabili formazioni

Una partita importante in chiave playoff che i biancorossi devono vincere per dedicarla a Davide Reboli recentemente scomparso

Sarà un Piacenza con il cuore pieno di tristezza quello che scenderà sul prato verde dello stadio Garilli per affrontare la Feralpisalò. Un impegno da vincere per continuare la corsa playoff e cercare di classificarsi nella migliore posizione possibile. Soprattutto, sarebbe un successo da dedicare all’ultras Davide Reboli, recentemente scomparso. Una partita che dunque sarà carica di emozioni. Ma i sentimenti non devono giocare un brutto scherzo a Cesarini e compagni, che devono rimanere focalizzati sull’obiettivo ed affrontare a viso aperto la Feralpisalò terza forza del campionato.

Classifica alla mano, a 180’ dalla fine della stagione regolare, i biancorossi sono ancora aritmeticamente in corsa per il quinto posto. Più verosimilmente però, il Piacenza deve fare la corsa sulla Juventus under 23 che ha un solo punto di vantaggio, e al massimo sulla Pro Vercelli che ospita i cugini del Fiorenzuola e che è distante tre lunghezze. E con la memoria non si può non ritornare al confronto diretto di sole qualche settimana fa, quando i lupi di mister Cristiano Scazzola avrebbero meritato il successo contro i piemontesi. Adesso staremmo parlando di una ben altra situazione. Ma è inutile, con i sé e con i ma si va ben poco lontani, e dunque testa alla Feralpisalò per evitare qualche altro rimpianto.

Anche perché se in trasferta il Piacenza ha saputo inanellare una serie di risultati inaspettati, in casa non sempre è riuscito a far valere la legge del Garilli, a parte con la Sudtirol. È arrivato però questo momento. La probabile formazione del Piacenza non dovrebbe vedere nessun cambio particolare, con Tintori in porta, linea difensiva da destra verso sinistra composta da Parisi, Nava, Cosenza e Giordano, centrocampo con gli esterni Munari e Gonzi, al centro Rossi al posto dello squalificato Castiglia a far coppia con Suljic, mentre in attacco spazio ancora alla coppia Cesarini, di sicuro il migliore biancorosso, e Dubickas più in forma di Rabbi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza, col cuore spezzato testa alla Feralpisalò. Le probabili formazioni

IlPiacenza è in caricamento