rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Calcio

La carica dei 300 tifosi ospiti per battere il Piace

Mister Rossini preferisce Ndoye a Castro e Corradi a Tourè

Oggi il Piacenza affronterà la Castellanzese, e questo significa che ritorna allo stadio Garilli mister Scalise. La squadra avversaria è alla ricerca di punti salvezza, e nonostante gli ex di turno e la difficoltà dell'impegno, proverà a strapparli anche ai biancorossi. A maggior ragione se a Piacenza arriveranno davvero i circa 300 tifosi neroverdi.

Due vecchie conoscenze per il club

Alla vigilia della partita ha così parlato mister Rossini: «Sono contento del lavoro dei ragazzi, che mi seguono e si allenano con grande intensità ed è un gruppo che ha tanta voglia di fare bene. Per la prima volta avrò tutti disponibili tra D'Agostino, Recino e Marquez, e Corradi è in crescita costante. La Castellanzese è una squadra che gioca ed ha idee, con un attacco e un centrocampo di qualità».

Continua il momento no: quarto ko consecutivo

Per quanto riguarda la probabile formazione biancorossa, con Baudouin squalificato sarà Del Dotto ad affiancare Silva al centro della difesa, mentre a centrocampo potrebbe partire titolare Corradi e non Tourè. In attacco tutti disponibili, con la coppia D'Agostino-Recino favorita, mentre al posto dell'infortunato Kernezo si rivedrà Ndoye.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La carica dei 300 tifosi ospiti per battere il Piace

IlPiacenza è in caricamento