rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Calcio

Ufficiale, big match al 28 febbraio

Polenghi: «Passato ingombrante. Uomo solo al comando? Tempi cambiati»

Nell'amichevole settimanale contro l'Alba, mister Stefano Rossini ha dovuto rinunciare a diverse pedine del suo Piacenza. Infatti, se in campo si è rivisto Bachini, non hanno giocato gli acciaccati Gerbaudo, Zini, Artioli e Baudouin. Il test ha comunque lasciato un sorriso grazie al gol vittoria di Ndoye. Ma in particolare, il tecnico biancorosso ha impiegato due giovanissimi come Natoli e Lucino, rispettivamente ala sinistra classe 2006 e terzino sinistro del 2007, che hanno tenuto il campo piuttosto bene. Intanto la Rappresentativa serie D ha stacccato il pass per il turno successivo della Viareggio Cup, e di conseguenza il big match tra Arconatese e Piacenza è rinviato a mercoledì 28 febbraio. Bassanini si è procurato il rigore decisivo per la vittoria contro il Mavlon.

Gas Sales contro Taranto, l'ex Hoffer: «Avversari di carattere»

Il presidente del Piacenza Marco Polenghi è stato protagonista dell'incontro "Dalla teoria alla pratica" organizzato dal gruppo giovani di Confapi Industria Piacenza. Polenghi: «Ho incominciato con il calcio, ma ero una di quelle punte che non segnavano - spiega - poi mi sono dedicato alla corsa, ho imparato a ragionare per micro-obiettivi. Ho sostenuto il Piacenza Calcio prima come sponsor, poi come socio di una cordata. Essere presidente oggi? Non è facile: si fanno i conti con un passato che è sì bellissimo, ma anche ingombrante. I tempi sono cambiati: essere un uomo solo al comando oggi non è più applicabile, diventa fondamentale puntare sul gruppo, sull'impegno congiunto di dirigenti e sponsor». L'incontro ha offerto l'occasione di vedere anche quali siano le differenze e le somiglianze della leadership d'impresa e nello sport: «Per me un buon leader è chi sa rimanere umile, chi pensa comunque di dover sempre imparare - riflette Polenghi - e chi ha una visione a lungo raggio: inizia un progetto e ha già un'idea di come andrà, quale sarà il futuro. E questo vale sia per l'azienda sia lo sport: i valori, i principi dovrebbero essere gli stessi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ufficiale, big match al 28 febbraio

IlPiacenza è in caricamento