rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Calcio

Piacenza, Ponginibbi: «Sono doppiamente orgoglioso»

«Oggi lo sport ha bisogno di risorse e più unione c’è fra gli imprenditori più il territorio cresce»

Si è tenuto ieri sera alle ore 18.30 presso la nuova sede di Confapi Industria Piacenza, l'incontro istituzionale per la presentazione ufficiale della nuova compagine societaria alla squadra, staff tecnico, dipendenti e collaboratori. A fare gli onori di casa il direttore di Confapi Industria Piacenza, Andrea Paparo: “Confapi Industria Piacenza ha sempre fatto del suo ruolo sociale e di quello delle sue imprese, unitamente all’attaccamento al territorio, una cifra distintiva. Ne è dimostrazione anche la presentazione di oggi: tutti i nuovi soci del Piacenza Calcio sono associati di Confapi, alcuni storici e con incarichi rappresentativi. Inoltre tra gli sponsor e i partners già da anni si possono contare diverse aziende iscritte, segno della passione per i colori biancorossi. Non c’è solo il Piacenza Calcio però: diverse altre realtà molto importanti sono impegnate in altri sport sostenendo in prima linea lo sport piacentino. L’elenco è molto lungo se si considerano le varie discipline e i vari livelli, oltre alle società presenti in diversi ambiti".

A seguire, l'intervento del presidente di Confapi Industria, Giacomo Ponginibbi: “Sono doppiamente orgoglioso. Orgoglioso di essere socio di questa cordata, orgoglioso di essere presidente di Confapi Industria Piacenza. Quest'ultima è una realtà che da sempre spende energie e impegno per lo sport: questo è un passo in più - spiega - penso che le associazioni abbiano un compito importante nel sostenere sempre di più lo sport a livello locale. Diverse sono le aziende che lo fanno, ma non sono mai abbastanza: per questo siamo aperti a chi vorrà unirsi. Oggi lo sport ha bisogno di risorse e più unione c’è fra gli imprenditori e più il territorio cresce”. È stata poi la volta del presidente del Piacenza Calcio, Marco Polenghi, che non ha mancato di ringraziare Confapi per la disponibilità e l'accoglienza ed ha poi aggiunto: "Il Piacenza Calcio è un club trasversale e convogliatore di interessi comuni, che devono avere un ampio serbatoio di imprenditori che lavorano nel piacentino. Ringrazio tutti i nuovi soci e auspico che il prossimo anno ci possa essere un numero ancora maggiore per garantire più solidità alla nostra società".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza, Ponginibbi: «Sono doppiamente orgoglioso»

IlPiacenza è in caricamento