rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Calcio

«Raggiunto il massimo traguardo della propria storia»

La Bobbiese già promossa in Eccellenza vince i playoff battendo Faenza

La Bobbiese sul campo neutro di Brescello vince 2-0 la finale dei playoff contro il Faenza. Mister Ciotola rispetto a domenica scorsa recupera gli squalificati Rossi e Bernazzani. I neroverdi prendono in mano il gioco e si rendono pericolosi con Scabini di testa su assist di Rossi, prima di passare in vantaggio al 42' con Eric Guglielmetti che di testa mette il pallone in rete su assist di Bernazzani dalla fascia destra. Nella ripresa i romagnoli attuano una serie di cambi alla ricerca del pareggio, ma i neroverdi si difendono con efficacia, ed anzi, si rendono pericolosi in contropiede ancora con Eric Guglielmetti: la sua conclusione viene respinta dal portiere.

Il Piacenza Bc vola in finale, Zanchin: «Ora l'ultimo sforzo»

Ma la Bobbiese all’87' raddoppia per merito proprioo di Eric Guglielmetti, che in contropiede entra in area e viene abbattuto. Sul dischetto va Scabini che mette il pallone in rete spiazzando l’estremo difensore romagnolo. La gara si conclude tra la gioia dei giocatori bobbiesi e dei tifosi neroverdi al seguito. «Si conclude così una stagione straordinaria per l'ultracentenaria società - come si legge nella nota del club -, che mai nella sua storia aveva raggiunto il traguardo dell’Eccellenza. Per questo, grande riconoscenza sarà data ai neroverdi protagonisti e all’allenatore mister Ciotola».

Bovolenta firma per 3 anni: «Dimostrerò chi è Alessandro»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Raggiunto il massimo traguardo della propria storia»

IlPiacenza è in caricamento