Canottaggio, i giovani della Vittorino da Feltre in evidenza alla Kinder Skiff

Tra gli oltre 300 atleti scesi in acqua, in rappresentanza di ben 31 diversi Paesi, c’erano anche alcuni canottieri della Vittorino da Feltre che, nonostante la notevole concorrenza e l’elevato tasso tecnico della gara, hanno ottenuto ottimi risultati

chiara esposti

​Tra le regate italiane di maggior prestigio un posto di rilievo spetta sicuramente alla Silver Skiff, evento agonistico internazionale che da venticinque anni si svolge a novembre sulle acque torinesi del Po sotto la regia della Società Canottieri Cerea. L’importante regata si è svolta quest’anno - per la sue venticinquesima edizione - nei giorni scorsi e accanto alla gara senior si è svolta anche la Kinder Skiff riservata alle categorie giovanili. Tra gli oltre 300 atleti scesi in acqua, in rappresentanza di ben 31 diversi Paesi, c’erano anche alcuni canottieri della Vittorino da Feltre che, nonostante la notevole concorrenza e l’elevato tasso tecnico della gara, hanno ottenuto ottimi risultati.

Nella categoria Cadette si è infatti messa in luce Maria Sole Perugino, che grazie ad una prova di spessore e ad un’ottima condizione atletica ha completato il percorso di regata sui 4.000 metri conquistando un prezioso ottavo posto finale. Sempre nella categoria Cadette, buon piazzamento anche per Chiara Esposti che fermando il cronometro sul tempo di 20’53”,1 si è classificata al ventiduesimo posto finale. Tra gli Allievi B1 (12 anni) buon risultato anche per Malena Zermani che, sulla distanza dei 1.000 metri, ha chiuso la propria gara al sedicesimo posto.

In campo maschile, invece, ottimo tredicesimo posto per Martino Zermani che, nella categoria Allievi B1 (11 anni), ha preceduto di pochi secondi il compagno di squadra Tommaso Perugino, non rilevato in classifica a causa di un errore di percorso durante la regata articolatasi sulla distanza dei 1.000 metri. Sempre in campo maschile, ma nella categoria Cadetti, quarantunesimo posto finale per Elia Angelelli che ha terminato la gara appena davanti al compagno Felipe Zermani, giunto sulla linea del traguardo in quarantaseiesima posizione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento