menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Canottieri Ongina brilla davanti al proprio pubblico: 3-1 al Sant'Anna Tomcar

Convincente prestazione dei gialloneri monticellesi, che danno continuità al successo inaugurale a Motta. Sabato sfida di cartello a Bolzano

Seconda vittoria consecutiva e primo bottino pieno casalingo per la Canottieri Ongina, che sfoggia una prova di sostanza davanti al pubblico amico di Monticelli e piega in quattro set il Sant'Anna Tomcar nella seconda giornata d'andata del campionato di B1 maschile (girone A). Dopo il successo al tie break a Motta di Livenza, la squadra di Bruni si è fatta applaudire anche in casa, conquistando i tre punti contro i piemontesi. Sotto 1-0, i gialloneri piacentini sono riusciti a tenere alta l'asticella del gioco e sono usciti alla distanza, prevalendo su una squadra, quella allenata da Caire, che ha confermato di avere un'ottima organizzazione collettiva. 
Pur orfana nell'occasione dello schiacciatore Binaghi (problema addominale), la Canottieri Ongina ha mostrato i muscoli, facendo la differenza con il muro (13 punti a 5 in questo fondamentale) e con l'attacco: buono quello dei torinesi (48 per cento), ottimo quello della formazione del presidente Colombi, con una positività addirittura del 60 per cento. A trascinarlo, l'inossidabile opposto Maikel Cardona, che dopo i 32 punti di Motta si è ripetuto con altri 29 e un'alta efficienza (una murata subita e due errori). Molto preziosi anche i 17 punti del martello Sandro Caci (62 per cento in attacco), in questo match titolare e in diagonale con Daniel Codeluppi. A muro, la Canottieri Ongina ha graffiato di squadra, con i 13 punti ben ripartiti tra i vari giocatori e con il giovane centrale Bonola a segno con 4 block in un fondamentale che ha aiutato i monticellesi nel ribaltare l'esito del match. Per il resto, i quattro parziali disputati hanno visto un andamento lineare, con le squadre che hanno iniziato meglio il set capaci poi di difendere il vantaggio: è successo al Sant'Anna nella prima frazione, poi è sempre riuscito alla Canottieri Ongina. 
Prima del match, doppia premiazione illustre in casa giallonera, con il presidente Fausto Colombi che ha consegnato una targa ricordo a due bandiere della Canottieri, il libero Filippo Tencati e il centrale Alberto Merli, con oltre un decennio di militanza a Monticelli. 
Sabato alle 18 la formazione piacentina andrà a far visita all'Avs Mosca Bruno Bolzano, altra squadra di alto livello in categoria.

CANOTTIERI ONGINA-SANT'ANNA TOMCAR 3-1
(22-25, 25-21, 25-23, 25-19)
CANOTTIERI ONGINA: Giumelli 3, Caci 17, Botti 6, Cardona 29, Codeluppi 6, Bonola 9, Godi (L), De Biasi 2, Pazzoni. N.e.: Miranda, Boniotti, Binaghi. All.: Bruni
SANT'ANNA TOMCAR: Graziana 12, Giraudo 3, Bernardi 19, Bassani 6, Vajra 10, Vittone 2, Sansanelli (L), Giacobbo 4, Nasari 3, Pagano 4, Fumagalli, Mosso. N.e.: Randone, Chiappino. All.: Caire
ARBITRI: Luca Labanti e Marco Laghi
NOTE: Durata set: 30', 26', 30', 26' per un totale di 1 ora e 52 minuti di gioco
Canottieri Ongina: battute sbagliate 11, ace 3, ricezione positiva 43% (perfetta 19%), attacco 60%, muri 13, errori 24
Sant'Anna Tomcar: battute sbagliate 12, ace 7, ricezione positiva 56% (perfetta 15%), attacco 48%, muri 5, errori 25.

tencaticolombimerli-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    «Sì alla ricerca delle acque termali e all'area verde attrezzata». I risultati del sondaggio sul terreno di San Martino

  • Fiorenzuola

    Ausl, dal 1 febbraio cambio orari all'Urp di Fiorenzuola

  • Politica

    Azione: «Il piano sanitario del 2017 è da rivedere»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento