Ciclismo, Carpaneto punta ancora più in alto: il 5 marzo corsa su strada per Elite-Under 23

Dopo il successo della Giornata Rosa 2015, il Cadeo Carpaneto del presidente Mauro Veneziani organizza una nuova manifestazione denominata "Primo Trofeo Comune di Carpaneto Piacentino" e che vedrà il limite di duecento atleti al via

Il presidente del Cadeo Carpaneto Mauro Veneziani

Una novità e una sorpresa allo stesso tempo, che porterà in paese una prestigiosa manifestazione ciclistica aprendo le porte al mondo dilettantistico delle due ruote. Sabato 5 marzo i riflettori saranno puntati su Carpaneto, comune piacentino che ospiterà una corsa su strada per Elite-Under 23. A organizzarla, il Cadeo Carpaneto del presidente Mauro Veneziani, con l'intitolazione "Primo Trofeo Comune di Carpaneto Piacentino" a suggellare il legame con il Comune e con il paese, con partenza e arrivo sotto il Municipio. La manifestazione regionale vedrà il limite massimo di 200 atleti e garantirà un altro, prestigioso appuntamento per il territorio, già protagonista nel 2015 della Giornata Rosa, evento interamente femminile con Donne Esordienti, Donne Allieve e Donne Juniores.
«Ora questa nuova manifestazione - spiega lo stesso Veneziani, presidente del Cadeo Carpaneto che ricorda l'origine dell'evento - Quest'anno ho iniziato la collaborazione con la Viris Maserati Sisal Chiaravalli come team manager e ho pensato di portare una gara a Carpaneto dove i ragazzi sono in ritiro. La corsa è nata un po' all'ultimo, visto che diverse gare sono saltate. Era difficile far correre tutti gli atleti e così ho deciso di compiere questo ulteriore sforzo. Come Cadeo Carpaneto, è la prima volta che organizziamo una corsa per dilettanti ed è una novità anche per il paese di Carpaneto».
Quindi aggiunge: «Questo sforzo sarà possibile grazie anche alla collaborazione con l'Aspiratori Otelli, la Viris Maserati Sisal Chiaravalli e il Team Perini Bike, impegnate al nostro fianco nell'organizzazione dell'evento. Le varie società dove collaboro hanno unito le forze per questa importante manifestazione, che nel calendario dilettantistico arriva al secondo week end stagionale e che regalerà al paese di Carpaneto un altro evento prestigioso dopo la Giornata Rosa 2015. Sabato 5 marzo avremo una corsa con 200 atleti, che è il limite federale, e una trentina di team provenienti da tutta Italia. Siamo già arrivati a 250 richieste di iscrizione. Alla manifestazione attendiamo la presenza del presidente regionale Federciclismo Davide Balboni, del vicepresidente nazionale vicario Daniela Isetti e del ct azzurro Davide Cassani».
Il percorso - Il "Primo Trofeo Comune di Carpaneto Piacentino" vedrà una lunghezza di 143 chilometri, con un circuito di 11 chilometri da ripetere 13 volte, con partenza e arrivo in viale Vittoria a Carpaneto sotto il Municipio. Ogni giro vedrà un passaggio in paese toccando via Marconi, via Battisti, via Pallastrelli per poi dirigersi nella frazione Cimafava, prendere la provinciale 10 per Gropparello, attraversare la località Celleri, il Bivio Canale e affrontare l'ascesa della Sbarrata prima di scendere sulla provinciale 14 e tornare in paese toccando via XXV Aprile, via Fermi, viale Matteotti e infine Viale Vittoria.
Il programma - Il ritrovo è previsto alle 11 presso il Municipio di Carpaneto (Viale Vittoria), dove alle 13,45 prenderà il via la corsa, con la sua conclusione stimata per le 17 e seguita dalle premiazioni in sala consiliare.
Le parole del sindaco - «Esprimo - afferma il primo cittadino di Carpaneto Gianni Zanrei - tutto il mio entusiasmo e formulo i complimenti alla società per aver portato questa gara nel nostro paese. Carpaneto è sempre più la capitale ciclistica piacentina, con la Gran Fondo della Coppa Piacentina dop e altre manifestazioni. Speriamo di fare bella figura. Il paese si presta a essere toccato da gare ciclistiche e auspico che sia un bello spettacolo per tutti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento