Ciclismo, è ancora Giada Natali-show: a Gazoldo degli Ippoliti arriva la seconda vittoria consecutiva

L'Allieva modenese del Vo2 Team Pink conquista il bis dopo l'acuto di sette giorni prima a Mareno di Piave. Quarto posto per la piacentina Silvia Zanardi, mentre nelle Esordienti l'altra piacentina Prisca Savi ha chiuso settima

Prosegue il momento magico di Giada Natali e del Vo2 Team Pink. L'Allieva modenese del sodalizio giovanile piacentino ha firmato il bis d'autore vincendo oggi (domenica) la corsa di Gazoldo degli Ippoliti (Mantova), valida anche come campionato regionale lombardo. Per la Natali (campionessa italiana su pista in carica nella Corsa a punti Donne Esordienti), il successo segue quello di sette giorni prima conquistato a Mareno di Piave (Treviso), a testimonianza dell'ottimo momento di forma. 
La vittoria in terra mantovana premia il grande lavoro di squadra delle "panterine" del ds Vincenzo Alongi, impeccabili nella condotta di gara, chiudendo i varchi nel gruppo mentre il tandem emiliano formato da Giada Natali (Vo2 Team Pink) e Gaia Masetti (Valcar Pbm) era uscito in avanscoperta per un'azione risultata poi decisiva ai fini dell'ordine di arrivo. Il gruppo è arrivato a 12 secondi, regolato da Gloria Scarsi davanti alla piacentina Silvia Zanardi (Vo2 Team Pink); per la Masetti, oltre al secondo posto anche la maglia di campionessa lombarda, regione di appartenenza del team bergamasco Valcar Pbm.
Dal canto suo, il Vo2 Team Pink si è piazzato anche nella corsa Donne Esordienti con Prisca Savi, settima nella gara vinta dalla lombarda Sonia Rossetti (Sc Orinese). Anche per la Savi, buona continuità di rendimento dopo la vittoria di domenica scorsa a Mareno di Piave che aveva contribuito alla prima, storica doppietta del sodalizio piacentino.

Risultati

Ordine d'arrivo Donne Allieve: 1° Giada Natali (Vo2 Team Pink) 36 chilometri in 57 minuti e 25 secondi, media 37,620 chilometri orari, 2° Gaia Masetti (Valcar Pbm), 3° Gloria Scarsi (Valcar Pbm) a 12 secondi, 4° Silvia Zanardi (Vo2 Team Pink), 5° Emanuela Zanetti (Team Nuvolento), 6° Giada Capobianchi (Cicli Fiorin), 7° Laura Ruggeri (Villongo), 8° Lucrezia Francolino (Valcar Pbm), 9° Silvia Magri (Bike Cadorago Nrc), 10° Noemi Toffanin (Costamasnaga).

Ordine d'arrivo Donne Esordienti: 1° Sonia Rossetti (Sc Orinese) 27 chilometri in 43 minuti e 30 secondi, media 37,241 chilometri orari, 2° Rachele Bonzanini (Team Nuvolento), 3° Aurora Mantovani (Busto Garolfo), 4° Sara Fiorin (Cicli Fiorin), 5° Rebecca Bianchi (Bike Cadorago Nrc), 6° Sara Aubry (Cesano Maderno), 7° Prisca Savi (Vo2 Team Pink), 8° Greta Tebaldi (Polisportiva Bolgare), 9° Greta Bonazzoli (Gs Sprint Ghedi), 10° Sara Bosisio (Valcar Pbm).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento