Granfondo Colnago di ciclismo, domenica la carica dei 3.600 iscritti

Sesta edizione della kermesse di ciclismo. Record di iscritti: 3.600, superato il muro del 2008. Tre percorsi: cicloturistico, medio fondo e gran fondo. Ci saranno Gimondi e Motta. 156 chilometri di salite

La carica dei 3.600. E forse di più. E' questo l'incredibile numero di cicloturisti (ma con la partecipazione di ex professionisti e di atleti di gran livello) che domenica 5 settembre 2010 prenderà d'assalto le colline piacentine per la sesta edizione della Granfondo Colnago.

CONCORRENTI DA SUD AFRICA E AUSTRALIA - La presentazione della kermesse è avvenuta stamane in Sant'Ilario, alla presenza dell'assessore allo Sport del Comune Paolo Dosi e di quello ai Lavori pubblici della Provincia Sergio Bursi. Entusiasta l'organizzatore Franco Severgnini: "Le iscrizioni sono ufficialmente chiuse - ha sottolineato -: abbiamo toccato quota 3.580. Con gli ultimi ritardatari e completando i conteggi arriveremo probabilmente a 3.650". Record assoluto, più del 2008. Ci sono presenti 77 province italiane, e atleti da Belgio, Canada, Usa, Sud Africa, Olanda e addirittura Australia.

I PERCORSI - Si confermano dunque i tre percorsi della gara: il cicloturistico (70 km con il passo di Momegliano e la salita del Bagnolo); il medio fondo (125 km, dislivello di 1.700 metri, con la salita del groppo Arcelli, il passo Caldarola, il passo del Cerro e la cronoscalata, la salita del Bagnolo); e infine il gran fondo (156 km, 2.700 metri di dislivello, con le stesse salite del medio fondo con l'aggiunta del passo Santa Barbara). Alla cronoscalata del passo del Cerro verranno premiati i primi 5 uomini e le prime 3 donne con i migliori tempi in assoluto, indipendentemente dal percorso scelto. Inoltre, Cariparma offrirà 12 medaglie d'oro ai migliori piacentini che correranno nel percorso medio e lungo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE STRADE CHIUSE - Per gli accompagnatori degli atleti, poi, sarà possibile utilizzare una navetta gratuita che farà da spola tra Piacenza e Grazzano Visconti e visitare i musei di palazzo Farnese gratuitamente. Saranno chiuse agli automobilisti la tangenziale Sud verso la Besurica dalle 9.15 alle 10.45 e il tratto di tangenziale dalla 45 a PiacenzaExpo dalle 10.45 alle 18.30. In collaborazione con il Comitato paralimpico italiano, gli atleti disabili potranno gareggiare sul percorso di 70 chilometri del giro cicloturistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento