Ciclismo, Michele Gazzoli e Luca Tortellotti sul podio a Ghisalba e a Castelbolognese

Gli juniores dell'Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto hanno brillato nelle due corse: secondo posto per il velocista bresciano, terzo per il compagno di squadra piacentino

Gazzoli

 Si chiude con un doppio podio juniores la domenica da protagonista dell'Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto, iniziata in mattinata con il successo dell'Esordiente Gabriele Raccagni, primo a Cremona per il suo terzo successo stagionale.
Ad andare vicino al bis di società è stato Michele Gazzoli: il velocista bresciano dell'Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto ha conquistato il secondo posto a Ghisalba (Bergamo) nella 56esima Coppa Canonico Cossali, corsa su strada junior vinta in volata da Giulio Masotto (Cipollini Assali Stefen), al suo quarto centro stagionale. A completare il podio, un compagno di squadra di Masotto, Luigi Peroni.
Nel pomeriggio, invece, la squadra del ds Giambattista Bardelloni ha collezionato un altro podio, questa volta in Romagna con Luca Tortellotti, terzo a Castelbolognese (Ravenna) nella 63esima Coppa Valsenio, sempre per juniores. A trionfare (primo acuto 2016) è stato il veneto Samuele Battistella, anche se la corsa di Tortellotti è stata da applausi con una bella progressione in salita nella seconda parte di gara.

Risultati

Ordine d'arrivo Ghisalba Juniores (partiti 134, arrivati 83): 1° Giulio Masotto (Cipollini Assali Stefen) 112 chilometri in 2 ore 40 minuti 3 secondi, media 41,987 chilometri orari, 2° Michele Gazzoli (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto) st, 3° Luigi Peroni (Cipollini Assali Stefen), 4° Matteo Furlan (Sc Capriolo), 5° Alessandro Pini (Ciclistica Trevigliese), 6° Daniele Ragnoli (Ciclistica Brescia Stella Carni), 7° Lorenzo Davini (Ciclistica Trevigliese), 8° Samuele Agosti (Ciclistica Brescia Stella Carni), 9° Alessandro Covi (Team Fratelli Giorgi), 10° Nicolas Demicheli (Cene Il Vulcano).

Ordine d'arrivo Castelbolognese Juniores (partiti 135): 1° Samuele Battistella (Cyberteam Breganze) 119 chilometri in 2 ore e 59 minuti, media 39,888 chilometri orari, 2° Massimo Orlandi (Sancarlese Phonix), 3° Luca Tortellotti (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto), 4° Edoardo Ferri (Noceto Nial), 5° Simone Masetti (Italia Nuova Borgo Panigale), 6° Emanuele D'Alessandro (Italia Nuova Borgo Panigale), 7° Luca Coati (Ausonia Csi Pescantina), 8° Filippo Pastorelli (Feralpi Monteclarense), 9° Cristian Rocchetta (Service 2000), 10° Andrea Cesaro (Feralpi Monteclarense).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento