menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciclismo, Michele Gazzoli pronto per la Gand-Wevelgem juniores in maglia azzurra

Domenica il velocista bresciano gareggerà nella corsa belga valida per la Coppa delle Nazioni. Lunedì juniores impegnati nella Coppa Dondeo a Cremona. Debutto stagionale per le squadre Esordienti e Allievi

Nella scorsa stagione da Allievo ha vinto 17 corse e si è tolto lo sfizio di partecipare agli Eyof (European Youth Olympic Festival) a Tbilisi, in Georgia. Nel 2016 è passato juniores e ora vestirà nuovamente la maglia azzurra, questa volta partecipando a una manifestazione suggestiva come la Gand-Wevelgem juniores, in programma domenica. Michele Gazzoli è pronto a vivere una nuova tappa della sua brillante carriera giovanile, con il corridore bresciano dell'Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto selezionato dal ct azzurro RIno De Candido per partecipare alla corsa belga, in programma domenica mattina e che dovrebbe regolarmente svolgersi nonostante le note vicissitudini di cronaca che hanno interessato Bruxelles.
Gazzoli, dunque, difenderà i colori italiani nel Gran Premio "A. Noyelle Leper", prova di Coppa delle Nazioni Juniores, con la compagine azzurra che vede tra i convocati anche Matteo Donegà (Sancarlese Phonix Borghi Bike), Andrea Innocenti (Team Franco Ballerini), Moreno Marchetti (Work Service Liotto), Luca Mozzato (Contri Autozai Ttnk Sport) e Mattia Pezzarini (Danieli 1914 Cycling Team).
"E' un onore - confessa Michele Gazzoli alla vigilia della trasferta belga - indossare la maglia azzurra, si rappresenta l'Italia ed è un privilegio che non viene concesso a tutti. Per questo, sono pronto a dare il massimo. Speravo in questa convocazione, abbiamo lavorato per questo e mi attende una corsa dura, dove si farà sicuramente fatica, ma in gare come queste si impara a correre". 
Domenica scorsa, il velocista bresciano ha colto subito un piazzamento nell'esordio stagionale su strada, chiudendo quinto a Montichiari in una gara che per l'Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto del ds Giambattista Bardelloni ha fruttato anche il secondo posto di Flavio Peli e la settima piazza di Pasquale Abenante. "E' stata una buona partenza - commenta Gazzoli - anche se avremmo potuto conquistare la vittoria. Il gruppo è molto unito e affiatato, tutti danno il massimo per i compagni e siamo una delle squadre più forti: i presupposti sono ottimi".


LUNEDI' LA COPPA DONDEO - Il secondo appuntamento stagionale su strada della formazione juniores dell'Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto è previsto per Pasquetta (lunedì) a Cremona con la Coppa Dondeo, classica giunta alla 69esima edizione. La gara di 100 chilometri vedrà partenza (ore 9,30) e arrivo (stimato per le 12,30) in via Dante 38 a Cremona dopo aver sconfinato per la quasi totalità in territorio piacentino, dove sono previsti i quattro Gran premio della Montagna (due volte a Paolini e altrettante a Bacedasco Alto). La società ha iscritto tredici corridori (Pasquale Abenante, Samuele Battistini, Michael Belleri, Michele Berardinelli, Enrico Bergamin, Raffaele Ciorlano, Michele Gazzoli, Flavio Peli, Luca Regalli, Mirco Remondini, Luca Tortellotti, Marco Zanardi e Federico Turci).
AL VIA ANCHE ALLIEVI ED ESORDIENTI - Il week end lungo pasquale vedrà il debutto delle formazioni Allievi ed Esordienti. Per quanto riguarda la formazione Allievi (direttori sportivi Saverio Resinelli e Renzo Busetti) targata Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto, ben diciannove saranno gli atleti al via domenica a Ghedi (Brescia) nel 34esimo Memorial Erminio e Marina Fasani (58 chilometri e 500): si tratta dei bresciani Mattia Arrighini, Gianluca Cordioli, Davide Fettolini, Matteo Freddi, Andrea Furnari, Pietro Locati, Andrea Manenti, Matteo Oneda, Davide Pontoglio, Luca Rizzi, Riccardo Signoretto, Matteo Tarolla, Giulio Temponi, Stefano Valenti e Pierpaolo Zanelli e dei piacentini Kevin Dodici, Luca Gennari e Simone Orezzi. A Pasquetta, invece, la squadra si dividerà in due: "l'anima" bresciana correrà a Lodetto di Rovato (5° Trofeo Don Giuseppe, 54 chilometri), mentre quella piacentina (rinforzata da Leonardo Amani) gareggerà a Montanaso Lombardo (Lodi) nella Popolarissima (52 chilometri e mezzo). La corsa bresciana di lunedì vedrà anche il debutto stagionale della formazione Esordienti, in gara nel 36° Gp Frazioni (30 chilometri per i primi anni, sei in più per i secondi anni): la formazione è composta dai primi anni Gian Luca Carini e Gabriele Raccagni e dai secondi anni Andrea Agosti e Michael Bertanza, seguiti dal ds Alessandro Zanelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento